Stanchi del solito petto di pollo? Siete alla ricerca di ricette gustose ed originale per cucinare il pollo, un alimento basilare della cucina e che può diventare a volte “noioso”? Scopriamo insieme una modalità originale e molto buona per preparare il petto di pollo: se la proverete di certo riuscirete a conquistare sia grandi che piccini con un piatto semplice ma per nulla banale! 

State pensando ad una modalità originale per cucinare il classico petto di pollo? Non sempre è semplice regalare sapore ad un alimento che viene cucinato quotidianamente e che spesso potrebbe risultare “noioso”. Se non volete arrendervi alle solite cotolette di pollo, allora avete bisogno di una ricetta nuova e gustosa, che però sia anche semplice e veloce da realizzare perché, come tutti sappiamo, il tempo per preparare pranzo e cena è sempre pochissimo!

Vediamo insieme come realizzare questi gustosissimi spiedini di pollo e quali sono gli abbinamenti consigliati per gustarli al meglio.

Spiedini di pollo: la preparazione originale

Per preparare gli spiedini, dovrete innanzitutto tagliare il pollo a pezzetti, cercando di fare dei cubetti di circa 3 cm. A questo punto siete pronti per procedere con la marinatura, utilizzando timo, olio, aglio e basilico e mescolando con sale e pepe. Lasciate marinare il pollo per circa 30 minuti, mentre in una ciotola a parte preparate pane grattugiato, formaggio grattugiato (Grana o Parmigiano Reggiano andranno più che bene) e un pizzico di sale.

Una volta marinato, il pollo andrà passato nel pangrattato: a quel punto potete procedere alla realizzazione dello spiedino, inserendo i cubetti e alternandoli, a vostro piacere, anche con pezzetti di peperoni gialli o rossi. 

Come servirli a tavola? Se volete fare felici i più piccoli, che adoreranno sicuramente gli spiedini, potete accompagnarli con delle patatine fritte oppure con delle patate ripassate al forno. Al contrario, se il piatto viene preparato per una cena tra grandi, allora potete servire gli spiedini con del vino bianco.