Se c’è una ricetta che gli italiani amano portare in tavola nel giorno di Pasqua è sicuramente la Pizza di Pasqua, piatto rustico e dolce realizzato con semplici ingredienti ma in grado di mettere tutti d’accordo. Come si prepara? Vediamolo insieme la ricetta di Benedetta Parodi.

La Pizza di Pasqua è una ricetta tradizionale per gli italiani, che amano prepararla in vari modi nel periodo della Pasqua.  Oggi abbiamo deciso di esplorare la ricetta di Benedetta Parodi per scoprire come la prepara la famosa food blogger.

In occasione della Santa Pasqua, possiamo preparare la pizza di Pasqua, una preparazione dolce realizzata con ingredienti semplicissimi che piacerà a tutti, amici e parenti.  Questo dolce aromatizzato e profumato si può guastare a colazione o a merenda: vediamo insieme la ricetta che ci svela Benedetta Parodi.

Pizza di Pasqua: una ricetta esclusiva per Benedetta Parodi

Iniziamo con gli ingredienti per preparare questa deliziosa ricetta:

500g di Farina
150g di Zucchero
80g di Strutto
20g di Burro
20g di Lievito di Birra
4 Uova
100ml di Latte
Olio evo q.b
1 Limone
Noce moscata q.b
Vaniglia q.b
Buccia d’arancia
1 c.c. di Cannella
1 c.c. di Alkermes
Preparazione

Iniziamo preparando il lievito di birra che deve essere sciolto nel latte tiepido, a cui poi aggiungiamo 100g di farina. Amalgamiamo gli ingredienti mescolando poi copriamo e lasciamo lievitare per un’oretta. A parte uniamo le uova con lo zucchero e gli aromi, (vaniglia, liquore, cannella, buccia d’arancia e di limone grattugiata e la noce moscata). Aggiungiamo la restante parte di farina con burro e strutto.

Dopo un’ora mescoliamo il lievito con l’impasto appena preparato e poi sistemiamolo in una tortiera imburrata e infarinata lasciando lievitare. Copriamo con un foglio di pellicola alimentare leggermente unto d’olio. Lasciamo lievitare fino a che il volume non sarà raddoppiato rispetto alla partenza, nel mentre preriscaldiamo il forno a 180°gradi.

Ora possiamo finalmente infornare e lasciare cuocere la nostra deliziosa pizza di Pasqua per circa 30 minuti. Dopo la cottura bisogna lasciare la pizza di Pasqua a intiepidire e alla fine prima di servirla possiamo decorarla a nostro piacimento con glassa, zucchero, cioccolato o qualsiasi cosa ci piaccia.