Se state cercando una buona alternativa, sia in termini di gusto che di salute, al normale pane che consumiamo quotidianamente, allora dovete sapere che c’è una ricetta che fa proprio al caso vostro. Si tratta di un pane molto particolare: per realizzarlo, anche a casa, non servirà nemmeno un grammo di farina. Scopriamo insieme la preparazioni e quali sono i benefici di questa nuova ricetta. 

Il pane è un alimento fondamentale della nostra dieta, dato che accompagna praticamente tutti i principali pasti della giornata. Spesso, però, si deve rinunciare al pane bianco anche per motivi di salute, magari per chi sta facendo una dieta a basso contenuto di carboidrati oppure per chi deve cercare di abbassare i livelli della glicemia nel sangue.

Ecco perché, se state cercando un’alternativa al pane comune, c’è una ricetta che potrebbe fare al caso vostro. Per prepararlo sarà necessario del miglio e del grano saraceno, mentre non avrete bisogno nemmeno di un grammo di farina. Scopriamo insieme come farlo in casa!

Pane contro la glicemia: come prepararlo

Per preparare questo pane dal basso impatto glicemico bisognerà iniziare dall’ammollo dei cereali, che dovranno rimanere in acqua per almeno 8/12 ore. Dopodiché il miglio e il grano saraceno andranno scolati, sciacquati e nuovamente scolati bene, prima di procedere con la realizzazione dell’impasto. Con un frullatore ad immersione, create un impasto omogeno fatto da miglio, grano saraceno, 4 cucchiai di olio e 8 cucchiai di acqua.

A questo punto potrete aggiungere all’impasto anche gli altri semi: prima i semi di lino macinati e poi i semi oleosi (circa 50 grammi) già tostati. Aggiungete poi malto, sale, lievito (un cucchiaino di lievito istantaneo sarà sufficiente) e un cucchiaino di limone. A questo punto si potrà procedere con la cottura. Avrete bisogno di uno stampo da plum-cake, rivestito con carta da forno e unto con olio extra-vergine di oliva. Versate l’impasto all’interno e aggiungete i semi di sesamo sopra, lasciando cuocere per circa un’ora a 190 gradi.