Gli involtini di verza sono una delle ricette classiche della tradizione italiana, molto semplice da realizzare ma anche molto gustosi da assaggiare. Se state pensando di realizzarli, allora non potete perdervi i consigli dello chef Bruno Barbieri, che ha svelato, passo dopo passo, la ricetta per involtini di verza perfetti! 

Tra le ricette della rubrica “Si fa così!”, curata dallo chef Bruno Barbieri, ecco quella degli involtini di verza. Si tratta di una preparazione non troppo complicata, che consente di creare un piatto semplice ma molto gustoso. Come spiegato anche dallo chef, la realizzazione della ricetta non prevede passaggi difficili da seguire, ma bisogna fare attenzione all’impiattamento.

Vediamo insieme come preparare degli involtini di verza perfetti, seguendo i consigli dello chef Barbieri!

Involtini di verza: la ricetta di Barbieri

Iniziamo preparando il ripieno degli involtini. Utilizziamo un trito di carne misto – tra cui salsiccia e carne macinata di vitello – e frulliamo per creare un composto omogeneo. Dopo averlo messo in una ciotola, aggiungiamo parmigiano, noce moscata e un uovo intero. Impastiamo aiutandoci con un cucchiaio e, dopo aver amalgamato gli ingredienti, li lasciamo riposare in frigo per un paio d’ore.

Passiamo poi alla preparazione della verza. Dopo averla sbollentata aggiungiamo sale e olio, stendiamo le foglie su un piano e iniziamo a riempirle con un cucchiaio del composto preparato in precedenza (al quale possiamo aggiungere anche del prezzemolo una volta che lo avremo estratto dal frigo). Una volta posizionato il ripieno al centro, arrotoliamo la verza a formare un involtino – possiamo anche tagliare l’eccesso.

Dopo aver unto una pirofila con olio o burro, prendiamo i nostri involtini e li posizioniamo uno accanto all’altro, cuocendo a 170-180 gradi.

Per rendere la ricetta originale, tagliamo a pezzi ananas, peperone rosso e una mela, aggiungendo in una ciotola sale, aceto di lamponi e zucchero e spezie (cardamomo, chiodi di garofano e zafferano), mescolando tutto. Grattugiamo poi la buccia di un lime e aggiungiamo del mosto di uva cotto insieme al lime, per una macedonia di frutta esotica. Ultimo tocco, un pizzico di peperoncino prima di mettere tutto il composto sul fuoco. In cottura, si può aggiungere anche della cipolla.

Questo sarà il contorno dei nostri involtini di verza, una volta sfornati!