Voglia di leggerezza dopo le abbuffate per le festività di Pasqua? Con l’arrivo della primavera è tempo anche di insalate, un alimento completo che può essere saziante ma allo stesso tempo molto gustoso. Se state cercando un pasto che possa regalarvi una sensazione di leggerezza, allora questa è proprio la ricetta che fa per voi! 

Dopo le festività di Pasqua, che come ogni tradizione che si rispetti portano ovviamente anche degli stravizi in fatto di cibo, è arrivato il momento di disintossicarsi e dedicarsi ad una dieta che possa essere più leggera. Come è possibile farlo? Con l’arrivo della primavera è tutto molto più semplice, dato che ci sono molti alimenti freschi che si prestano perfettamente alla preparazione di insalate veloci.

L’insalata con verdura di stagione, infatti, regala sicuramente una sensazione di leggerezza ma allo stesso tempo rappresenta un pasto completo. Vediamo una delle idee che potete mettere in pratica già in questi primi giorni di primavera!

Insalata di primavera: come prepararla

Questa insalata leggera e depurativa è un’ottima fonte di vitamine, sali minerali, fibre. Oltre alle sostanze nutritive, si tratta di un piatto che ha poche calorie, circa 350. L’alimento base per preparare questa insalata di primavera è il fatto, però si possono aggiungere anche altri ingredienti, così da realizzare un piatto unico, grazie anche all’aggiunta di carne e verdure.

Nella scelta delle verdure, il consiglio è di selezionare le zucchine e i pomodori, ad esempio, optando quindi per quelle che hanno un apporto di acqua che rende quindi più leggere il pasto. Una volta scottato il farro, stando attenti a non farlo scuocere e a mantenere una cottura al dente, siete pronti per aggiungere anche gli altri ingredienti, così che il vostro piatto unico, leggero e completo, sarà pronto.

Zucchine tagliate a spicchi, pomodorini e fesa di tacchino, che può essere inserita anche a cubetti. Nel caso in cui preferiate mangiarla fredda, potete anche conservarla in frigo.