La crostata amalfitana è un dolce tipico della costiera amalfitana dal gusto unico, a base (anche, ma non solo) di limoni, una delle specialità della zona. Oggi vi portiamo alla scoperta della ricetta tradizionale per preparare questo delizioso dolce, perfetto per allietare merende e colazioni estive.

La crostata amalfitana è un dolce veramente buonissimo ma non semplicissimo da preparare, perciò vi consigliamo di ritagliarvi almeno un po’ di tempo per farlo con calma. Vediamo subito la ricetta!

Ecco gli ingredienti per la pasta frolla: 300 g di farina 00, 150 g di burro freddo, 100 g di zucchero, due tuorli d’uovo, un pizzico di sale e la scorza grattugiata di un limone. Gli ingredienti per la crema al limone saranno invece: 500 ml di latte intero, 150 g di zucchero, 50 g di farina 00, 4 tuorli d’uovo, la scorza grattugiata di due limoni e il succo di un limone.

Iniziamo con la preparazione della pasta frolla: un una ciotola capiente, setacciare la farina e aggiungere un pizzico di sale. Poi aggiungere il burro freddo tagliato a cubetti e lavorare con le mani fino a ottenere un composto sabbioso. Unire lo zucchero e la scorza di limone grattugiata, mescolando bene. Aggiungere i tuorli d’uovo e impastare rapidamente fino a formare un impasto omogeneo. Avvolgere l’impasto nella pellicola trasparente e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.

Crostata amalfitana: ecco come si prepara passo dopo passo

Per la preparazione della crema al limone: in una casseruola, scaldare il latte con la scorza di limone (senza portare a ebollizione), in una ciotola, sbattere i tuorli d’uovo con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso, aggiungere la farina setacciata al composto di uova e zucchero, mescolando bene, versare il latte caldo a filo nel composto, continuando a mescolare.

Trasferire il tutto nella casseruola e cuocere a fuoco basso, mescolando continuamente, finché la crema non si addensa. Togliere dal fuoco e aggiungere il succo di limone, mescolando bene, poi lasciare raffreddare la crema coperta con pellicola trasparente a contatto per evitare che si formi la pellicina.

Una volta stesa la pasta frolla bucherellare il fondo della pasta frolla con una forchetta e poi versare la crema al limone raffreddata sulla base di pasta frolla, decorare e quindi infornare la crostata per circa 30-35 minuti, a 180 gradi.