Indecisi su cosa mettere in tavola nel giorno di Pasqua? Per iniziare la giornata al meglio potete pensare anche a una colazione golosa: nel giorno di Pasqua infatti sono tante le ricette della tradizione, sia dolci che salate, che ben si adattano alla colazione. Vediamole tutte in questo articolo!

Nel giorno di Pasqua è tradizione cominciare la giornata con una bella colazione con tutta la famiglia, che poi si trasforma nel momento del pranzo che può essere condiviso con chi preferiamo. Sono tante le ricette che ben si adattano a una colazione gustosa e adatta a tutti, sia chi ama il dolce che chi preferisce invece il salato. Vediamole insieme.

Certo verrebbe da pensare subito alle colombe e alle uova di Pasqua, ma in Italia le ricette pasquali sono varie e numerose, diverse per ogni regione. Allora iniziamo proprio col dolce: a Roma la mattina di Pasqua si mangia la “pizza sbattuta”, prodotta con uova fresche, zucchero, farina, vaniglia, scorza di limone, sale, burro e lievito per dolci. Qui volendo potete anche aggiungere la cioccolata delle uova.

A proposito di dolci, nel Lazio e nelle Marche si gusta la cioccolata a squajo, una cioccolata calda preparata con latte, cacao, fecola, zucchero, vaniglia e cannella. Una vera leccornia!

Sempre al centro Italia, in Umbria, si mangia la pizza di Pasqua dolce, realizzata con uova, farina, lievito di birra, zucchero, burro, latte, vanillina, canditi, uvetta, scorza d’arancia e di limone.

Colazioni pasquali: le ricette dolci e salate tradizionali di tutta Italia

Passiamo al salato con il capocollo umbro e con la corallina sempre umbro-laziale. Salumi ricercati dai sapori decisi che mettono d’accordo tutti. E restando sempre nel centro Italia non possiamo dimenticare la pizza di Pasqua al formaggio, ovvero un particolare pane lievitato con parmigiano, pecorino ed emmental, spesso mangiato con i salumi.

Sempre nella capitale per quanto riguarda il salato potete gustare un’ottima frittata coi carciofi, leggera ma dal sapore ricercato. Infine per la colazione, specie quando in casa ci sono anche dei bambini, non possono mancare in tavola le uova sode, che possono essere decorate e dipinte nella parte esterna.