San Daniele è un piccolo comune del Friuli Venezia Giulia conosciuto per il Prosciutto San Daniele Dop, che ha sempre celebrato, negli ultimi anni, il profondo legame con un prodotto che è diventato famoso in tutto il mondo. Da ora in avanti, però, non sarà più così: la manifestazione che celebrava il Prosciutto di San Daniele, infatti, non si terrà più. 

“Aria di festa”, manifestazione che si svolgeva annualmente nel piccolo comune di San Daniele, in Friuli Venezia Giulia, non si terrà più. Dal 1985 fino al 2023 questo evento ha celebrato il profondo legame tra un prodotto alimentare conosciuto e amato in tutto il mondo, il Prosciutto San Daniele Dop, e il luogo di origine.

San Daniele, che ha vissuto un momento molto difficile nella sua storia con il terremoto del 1976, che ha portato ad una ricostruzione del centro storico, valorizzando sempre più negli anni seguire proprio grazie alla fama conquistata dal Prosciutto San Daniele Dop. Ed era proprio con finalità di promozione turistica, sociale, culturale e gastronomica, che il Comune di San Daniele, insieme al Consorzio, ha organizzato annualmente l’evento “Aria di festa”.

Aria di festa: la fine della manifestazione

L’evento, storicamente dedicato alla promozione del Prosciutto San Daniele Dop, non si terrà più con regolarità. Il motivo dietro questa decisione riguarda il fatto che, sia il Consorzio che il Comune, hanno riconosciuto il fatto che San Daniele sia ormai quotidianamente legato alle attività di degustazione del prodotto tipico della zona.

“Aria di festa”, come si legge nel comunicato ufficiale, non è solo un momento legato alla manifestazione, ma è ormai una situazione quotidiana, con le attività che promuovono degustazioni del prosciutto, attività di accoglienza turistica e di ristorazione che sono ormai in crescita oltre che stabilizzate, se si fa riferimento a quelle tradizionali e consolidate a San Daniele. 

Il legame inscindibile tra il Comune e il Prosciutto di San Daniele, quindi, non sarà più festeggiato da una manifestazione, ma sarà promosso quotidianamente attraverso la serie di attività culturali e gastronomiche proposte dagli operatori del territorio.