Il riso è uno degli alimenti che vengono acquistati più spesso al supermercato ma, secondo un’indagine di Altroconsumo, va fatta molta attenzione alle marche che vengono scelte al momento dell’acquisto. Nonostante l’ottimo rapporto tra qualità-prezzo, ci sono diverse marche che vengono poste sotto osservazione perché contengono sostanze che possono essere pericolose per la salute dei consumatori. 

Perfetto per la preparazione di risotti, vista la consistenza che rimane al dente, ma anche per le ricette a base di pesce, come la paella, oppure per realizzare crocchette e arancini, il riso carnaroli è sicuramente uno dei prodotti che viene maggiormente venduto nei supermercati italiani. Proprio per la grande varietà di utilizzi in cucina, rimane la qualità di riso perfetta anche per chi non si destreggia benissimo ai fornelli.

Secondo una recente indagine di Altroconsumo, nel momento in cui si sceglie la marca di riso carnaroli da acquistare è necessario fare molta attenzione. Nonostante ci sia un buon rapporto qualità-prezzo, sono molte le marche italiane che presentano alti tassi di sostanze che risultano potenzialmente nocivi per la salute dei consumatori: scopriamo insieme quali sono e come si può riuscire a fare una spesa più oculata.

Riso carnaroli: quali sono le marche migliori

Come emerge dall’indagine di Altroconsumo, ci sono alcune marche di riso carnaroli che, pur rispettando chiaramente i limiti consentiti dalla legge, presentano sostanze (in misura residuale) che potenzialmente sono dannose per la salute dei consumatori. In particolare si tratta di metalli pesanti come cadmio ed arsenico, che sono assorbite dalla pianta e che poi passano ovviamente al chicco di riso e di conseguenza al consumatore.

Pur essendo entro i limiti di legge, Altroconsumo ha segnato i seguenti marchi al Ministero della Salute e li ha penalizzati nella classifica. Stiamo parlando di Conad, Pam e Mondella, che non a caso sono finiti agli ultimi posti della graduatoria per quello che riguarda le migliori marche di riso. Passando invece ai primi posti della classifica stilata da Altroconsumo, ecco quali sono le marche da acquistare, sia in relazione al rapporto qualità-prezzo sia all’analisi del prodotto:

  • Le Stagioni d’Italia
  • Riso del Vo
  • Riso Almo
  • Coop