Il vino rappresenta, soprattutto per gli italiani, un insieme fatto di sapori, cultura, tradizioni, gusto e passione. Se non rinunciate mai ad un bicchiere di vino durante i pasti, allora sarete molto curiosi di sapere qual è stato il vino premiato da Gambero Rosso come il migliore del 2024, considerando anche il rapporto qualità-prezzo della bottiglia. Pronti ad assaggiarlo nel vostro prossimo appuntamento a cena? 

“Il vino dovrebbe essere mangiato, è troppo buono per essere solo bevuto”. Questa famosa citazione dello scrittore e poeta irlandese Jonathan Swift rappresenta nel migliore dei modi i tanti significati che sono associati ad un bicchiere di vino. Soprattutto in Italia, dove i consumatori prediligono i vini biologici e provenienti da vitigni autoctoni, questa bevanda è molto apprezzata e rinomata, essendo legata alla storia, alla tradizione, ma anche al gusto e al sapore.

Tra i tanti vini italiani, Gambero Rosso ha premiato il Miglior Bianco Qualità Prezzo della guida Berebene 2024. Ad aggiudicarsi questo riconoscimento è stato un vino prodotto dall’azienda Casale Marchese, dimora storica con più di 50 ettari di vigneti, gestita dalla famiglia Carletti da oltre due secoli. Andiamo a scoprire qualche informazione in più su questo vino che dovete assolutamente assaggiare!

Scelto il miglior vino d’Italia: ecco qual è

I Castelli Romani sono la patria del Frascati Superiore ’22, premiato da Gambero Rosso come Miglior Bianco Qualità Prezzo del 2024. Questo vino è un DOCG che lega tradizione e innovazione: la raccolta dell’uva (Malvasia del Lazio, Trebbiano Toscano, Bombino e Bellone sono le qualità che regalano il sapore a questo vino) avviene ancora rigorosamente a mano, mentre il processo di pressatura salvaguarda le bucce dell’uva, in modo da mantenere invariati aromi e profumi.

Se vi state chiedendo quale sia il sapore del Frascati Superiore ’22, prima di degustarlo, possiamo darvi qualche suggestione. Sfumature floreali, sapori e profumi di frutta tropicale, aromi che richiamano anche le erbe. La sapidità e la corposità del vino lo rendono perfetto per tanti abbinamenti differenti: carni bianche, carpacci di carne oppure di pesce, formaggi caprini, piatti tipici della tradizione, come la pasta alla carbonara.

Questa esperienza di gusto viene associata anche ad un’ottimo rapporto qualità-prezzo dato che una bottiglia di Frascati Superiore ’22 ha un costo che oscilla tra i 15 e i 16 euro.