Un Capodanno diverso dal solito? E’ quello pensato ed organizzato da Alessandro Borghese, che ha scelto di optare per la chiusura durante i giorni delle feste di Natale – e quindi 24 e 25 dicembre – ma non ha rinunciato al classico menu del cenone di Capodanno. Quali saranno le portate e soprattutto quale sarà il menu della serata? Vediamo insieme il Capodanno da chef targato Alessandro Borghese. 

Alessandro Borghese e il menu di Capodanno. Lo chef, protagonista di “4 Ristoranti”, ha deciso di chiudere per Natale, ma non ha rinunciato ad un programma dettagliato per quello che riguarda invece l’ultimo giorno dell’anno. “C’è bisogno di affetto e di amore quest’anno”, ha detto Borghese, anticipando quello che accadrà in una delle notti più attese e magiche dell’anno.

Il tema del cenone di Capodanno organizzato dallo Chef è “Ale in Wonderland”, una rivisitazione di una delle storie più conosciute, quella di Alice nel Paese delle Meraviglie. Vediamo insieme, più nel dettaglio, cosa prevede l’evento organizzato da Borghese!

Ale in Wonderland: cosa succede a Capodanno

Alessandro Borghese ha spiegato il progetto che sta dietro ad Ale in Wonderland, raccontando quanto sarà magica la serata di Capodanno:

Ci saranno il fucsia, il rosa, il rosso naturalmente, ma non sarà un amore da San Valentino, bensì un amore totale! Ci saranno dei tenori che canteranno, come Evans il tenore che fa da maitre di sala del mio programma Celebrity Chef, ci sarò io e il menu inizierà con dei piccoli richiami a una cucina di un tempo.

E per quanto riguarda le portate previste dal menu? Ecco alcune anticipazioni del cenone di Capodanno di Alessandro Borghese:

  • Cocktail di gamberi in chiave moderna
  • Minestra di aragosta e astice
  • Cotechino e Lenticchie
  • Branzino in cartoccio con foglie d’argento commestibile