Nel corso dell’ultima puntata di Masterchef, andata in onda lo scorso giovedì 22 febbraio, sono stati presentati dai concorrenti numerosi piatti di alta difficoltà tecnica. Tra questi anche il Paris-Brest, rivisitato in una versione italiana da Eleonora: vediamo insieme come si prepara questo dolce speciale!

Giovedì 22 febbraio è andata in onda la semifinale del noto programma tv Masterchef Italia, arrivato ormai alla sua tredicesima edizione. Nel corso della puntata i concorrenti che sono rimasti in gara si sono sfidati preparando piatti ad alta difficoltà tecnica, all’altezza della sfida della semifinale.

Per la prova in esterna i concorrenti si sono spostati a Senigallia, nel ristorante 3 stelle Michelin Uliassi. Ogni concorrente ha dovuto preparare un piatto diverso, e ad Eleonora è toccato il dolce. La concorrente ha realizzato una versione italiana del noto dolce francese Paris-Brest, rinominandolo così Senigallia-Brest.

Il dolce francese si compone di una sorta di cerchio vuoto a ciambella realizzato con la pasta choux, e farcito di una crema che in genere è alla nocciola. Il nome del dolce si ispira a una storica corsa ciclistica. Ma come si realizza questo dolce pregiato? Vediamolo insieme!

Masterchef Italia: la ricetta del Paris-Brest, un dolce speciale che ha fatto la storia

La Paris Brest è una torta realizzata con la pasta choux, la cui forma si ispira a una ruota di bicicletta, perchè il dolce è per l’appunto stato creato in occasione di una celebre corsa ciclistica nel 1891 dal pasticcere Louis Durand. Vediamo insieme la ricetta!

Fate bollire in una casseruola l’acqua con burro, zucchero e sale, poi unite la farina setacciata. Cuocere e fare intiepidire la pasta, poi metterla su una planetaria, aggiungendo un po’ alla volta le uova e gli albumi sbattuti.

Importante poi fare attenzione alla forma della nostra Paris Brest creando più corone concentriche per poi decorarle con le lamelle di mandorle. Cuocete nel forno già caldo a 210° per circa 15 minuti e poi a 170° per circa 30-35 minuti. Intanto iniziamo a realizzare la crema mousseline scaldando il latte con la bacca di vaniglia.

In una ciotola sbattete i tuorli con lo zucchero poi aggiungete l’amido di mais setacciato e mescolate, versate il latte sul composto di tuorli. Cuocete tutto girando continuamente a fiamma bassa, poi fatela raffreddare per 10 minuti. Unite il burro a dadini e mescolate. Lassiate raffreddare in frigo. Tagliate il disco di pasta choux a metà e farcitelo con la crema mousseline.