Quali sono i frutti che mangiate più spesso? Tra quelli più comuni ce n’è uno che ha alcune particolarità, importanti per il benessere del nostro organismo. Oltre ad essere un ottimo anti-infiammatorio, rafforza le difese immunitaria, porta un buon senso di sazietà e può essere assunta anche tramite un buonissimo smoothie, che potete preparare in pochi minuti. Avete già capito qual è questo frutto? 

Come i nutrizionisti consigliano, è sempre buona pratica scegliere di mangiare frutta di stagione, per cercare di sfruttare al massimo le proprietà nutritive dei frutti. In realtà, però, c’è un frutto che porta una serie di benefici al nostro corpo e al nostro organismo, per questo è consigliatissimo, soprattutto in questo periodo dell’anno!

Quali sono le proprietà nutritive che lo rendono speciale? Innanzitutto riesce a contribuire al senso di sazietà, oltre a favorire la digestione grazie alla presenza di fibre. Inoltre, tiene sotto controllo i livelli di glucosio e colesterolo; rallenta l’invecchiamento cutaneo; grazie alla presenza di vitamina C rafforza le difese immunitarie. Avete già capito di quale frutto stiamo parlando?

Idee alternative per mangiare le arance

Il frutto in questione, di cui abbiamo elencato tutte le proprietà nutritive che lo rendono così speciale e così utile per il nostro organismo, è l’arancia. Perfetta anche da abbinare ad una colazione abbondante, in modo da assumere la giusta dose di vitamina C fin dall’inizio della giornata. Il consiglio, nel caso in cui si scelga di mangiarla a colazione, è quello di consumarla intera, e non come spremuta ad esempio.

Come fare, però, se non si vuole mangiare il frutto così com’è? Per non rinunciare ad un alimento che, come viene dimostrato, fa davvero bene al nostro organismo, ci possono essere delle idee alternative che lo rendono meno “noioso”. Ad esempio, potete preparare uno smoothie di arancia, carota e zenzero, da servire direttamente in bicchiere.