Dopo panettone e pandoro, tra i dolci tradizionali scelti per accompagnarci nelle festività natalizie non può assolutamente mancare il torrone. Se state cercando quello adatto da portare in tavola per la vostra famiglia o per i vostri amici, Gambero Rosso può aiutarvi, con una classifica dei migliori torroni che possono essere acquistati direttamente dal supermercato. 

Siete amanti del torrone? Oltre al panettone e al pandoro – i due classici dolci di fine pasto per le festività natalizie – anche il torrone si guadagna un posto di assoluto prestigio sulle tavole degli italiani durante i pranzi e le cene di Natale. Se siete indecisi sul torrone da scegliere, allora ecco che gli esperti di Gambero Rosso potrebbero venirvi in aiuto.

Dopo un assaggio alla cieca dei torroni bianchi alle mandorle acquistabili nei maggiori supermercati, Gambero Rosso ha stilato una classifica dei più buoni, assegnando un punteggio che va da un minimo di 0 ad un massimo di 100. Come sempre gli esperti sono stati molto parsimoniosi nelle votazioni, ma andiamo a scoprire insieme i torroni bianchi che sono riusciti almeno a conquistare una sufficienza!

Torroni bianchi: i migliori da comprare

Il torrone bianco “vincitore” secondo gli esperti di Gambero Rosso è quello di Millefiori, che ha avuto un punteggio di 64.5 su 100. Il giusto equilibrio per quello che riguarda il sapore e una buona friabilità, insieme ad una dolcezza non eccessiva e ad un aroma di miele che ricorda antichi sapori tradizionali, hanno convinto definitivamente i giudici. Un altro aspetto da sottolineare è il costo, in quanto il torrone Millefiori risulta essere anche il più economico tra quelli assaggiati (costo: 2,49 euro).

Al secondo posto troviamo il torrone Vergani, che ha conquistato 58 punti su 100. A convincere i giudici è stata la quantità giusta di frutta secca, il dolce aroma delle mandorle che non risulta eccessivamente nascosto dagli altri sapori, e un gusto nel complesso abbastanza equilibrato. Bocciato, invece, il torrone Sperlari (il più costoso, con un prezzo di 6,30 euro), con una nota eccessivamente amara nonostante l’abbondante quantità di mandorle sia sicuramente invitante.