Come già capitato di recente, è stato richiamato dal mercato un prodotto – il Gorgonzola Dop – per un potenziale pericolo per la salute dei consumatori. Chi lo avesse già acquistato dovrà fare attenzione ed evitare di consumarlo: vediamo insieme le indicazioni che sono state date per evitare che possano esserci effetti collaterali dopo il consumo. 

Nuovo avviso sul portale del Ministero della Salute per quello che riguarda la sicurezza alimentare e l’eventuale richiamo di prodotti rischiosi sul mercato. Quando viene individuato un rischio microbiologico, infatti, l’indicazione è quella di procedere con un richiamo, individuando il lotto del prodotto, la catena di supermercati nel quale è stata venduta e il marchio di riferimento, in modo da dare ai consumatori tutte le informazioni.

Il prodotto che è finito nel mirino delle autorità sanitarie, questa volta, è il Gorgonzola Dop. Che cosa fare in caso di acquisto già avvenuto e quali sono i supermercati interessati nella distribuzione del prodotto? Vediamo insieme tutte le informazioni utili.

Gorgonzola Dop: ritirato dal mercato

In questo caso, essendo un richiamo che riguarda il Gorgonzola Dop, si tratta di individuare intere forme e lotti che possono essere stati messi in commercio e che sono stati individuati come a rischio per la presenza di listeria. Va fatta attenzione anche ai marchi che sono stati interessati dal richiamo, perché il Gorgonzola Dop è rivenduto anche da diversi brand, per cui sono diversi quelli che sono rientrati nel richiamo.

In particolare, in questo caso, i marchi a cui bisogna fare attenzione sono: Palzola, Sovrano, R.P., Romanin e Dolce&Blu. I consumatori devono essere consapevoli del fatto che il richiamo riguarda anche pezzi che possono essere venduti singolarmente rispetto alla forma. Importante sarà consultare il lotto: IT 062CE. La produzione, invece, è dell’azienda Palzola S.R.L, che ha sede nel novarese.

Nel caso abbiate già acquistato una porzione di Gorgonzola Dop che presenta questo lotto è necessario evitare il consumo.