La pasta è uno degli alimenti base della dieta mediterranea, e in particolare della tradizione culinaria italiana. Tra i marchi di pasta che troviamo quotidianamente al supermercato, secondo una recente indagine, risulta essercene uno davvero sicuro: vediamo insieme qual è e quali sono gli elementi a cui bisogna fare attenzione quando si sceglie il tipo di pasta che si vuole acquistare. 

L’attenzione all’acquisto, soprattutto nel momento in cui al supermercato si scelgono degli alimenti di utilizzo quotidiano, è fondamentale anche per il benessere e la tutela della nostra salute. Leggere bene le etichette, privilegiare aziende e marchi che hanno certificazioni biologiche e orientate al rispetto dell’ambiente, controllo degli ingredienti e dei conservanti sono solo alcune delle precauzioni che si possono mettere in atto per scegliere bene cosa portare in tavola.

Tra i prodotti maggiormente acquistati in Italia, vista anche la tradizione culinaria a cui si fa riferimento, c’è sicuramente la pasta. Una recente ricerca condotta da una rivista svizzera ha testato i principali marchi di pasta, alla ricerca di quelli che non contengono tracce di pesticidi. Scopriamo insieme i risultati!

Supermercato e pasta: quale acquistare

Il consiglio per evitare qualsiasi traccia di pesticidi che possano essere stati utilizzati durante la coltivazione dei cereali è quello di acquistare pasta biologica. Ovviamente, però, se si vuole optare per un’altra scelta, allora bisognerà fare attenzione a quello che propongono gli altri marchi. La ricerca sopra riportata ha analizzato la pasta prodotta da 18 differenti aziende, per verificare l’eventuale presenza di glisofato, la sostanza che indica appunto la “contaminazione” da pesticidi, chiaramente sempre restando nei limiti consentiti dalle leggi comunitarie e nazionali.

Il risultato della ricerca ha portato ad affermare che solo una pasta non biologica è priva di qualsiasi traccia di glisofato. Siete curiosi di sapere di quale marca si tratta? Non a caso è una delle più famose e conosciute in assoluto, dato che stiamo parlando della Barilla!