I prezzi ormai sono alle stelle un po’ ovunque, anche nel settore della ristorazione. Spesso diventano virali gli scontrini di clienti che, pur avendo ordinato appena un paio di pietanze, si ritrovano a dover pagare conti a tripla cifra. Per una volta, però, lo stupore di un gruppo di clienti di una trattoria di Modena è stato per il motivo opposto: in sei hanno speso molto meno di 100 euro! 

Ormai sui social sono diventate virali le foto di scontrini di ristoranti con prezzi alle stelle, anche per consumazioni di poche portate, come ad esempio una colazione in centro. Per una volta, però, un gruppo di clienti, che ha mangiato presso una trattoria di Modena, ha stupito tutti e ha voluto condividere con il web l’incredibile conto che gli è stato presentato dopo aver consumato un pasto in sei persone.

Modena, come tutti sanno, è una città famosa anche per la cucina e per i piatti della tradizione, dai tortellini in brodo passando per la lasagna al ragù fino ad arrivare ai prodotti locali di salumeria e latteria e al noto aceto balsamico di Modena. Ad aggiungersi alla prelibatezza della cucina modenese, ora però c’è anche la curiosità di sfruttare i prezzi molto convenienti delle trattorie!

Trattoria di Modena: il conto sorprende tutti

Come anticipato, i sei commensali che hanno scelto di fermarsi a mangiare presso una trattoria di Modena, sono rimasti senza parole nel momento in cui hanno visto il conto, pensando addirittura che il ristoratore si fosse sbagliato e avesse dimenticato qualcosa. Il prezzo totale, comprensivo di coperti e bevande, infatti era di 74 euro! Ma come è possibile che i commensali abbiano speso così poco?

Bisogna considerare, a dirla tutta, che solo uno dei presenti ha optato per un piatto della tradizione, ovvero per le tagliatelle al ragù, mentre gli altri si sono orientati sulla pizza, dopo un antipasto a base di gnocco fritto e affettati. Considerando comunque la spesa in generale, il conto è stato decisamente conveniente, visti i prezzi delle portate singole: oltre a coperti (15 euro) e bevande (10 euro), le tagliatelle (8 euro) e le pizze (4 euro per la margherita, 5 per la pizza contadina e 8 euro per la quattro stagioni), anche il prezzo dello gnocco fritto con gli affettati di produzione locale (6 euro) è da considerarsi molto valido!