Elisa Isaordi è tornata a parlare della sua esperienza alla Prova del Cuoco e lo ha fatto rivelando sinceramente che, dopo la chiusura del programma, per un periodo ha pensato davvero di non potercela fare. La conduttrice, tornata su Rai 1 alla guida di Linea Verde, ha raccontato nel dettaglio quello che ha vissuto, aprendo il suo cuore durante la trasmissione “La Volta Buona”. 

Elisa Isoardi è stata ospite della trasmissione di Caterina Balivo, “La Volta Buona”. Questa è stata l’occasione per ripercorrere tutte le tappe più importanti della carriera della conduttrice, che ha ritrovato il posto fisso su Rai 1 alla guida di Linea Verde Life. A partire dai primi passi mossi nel mondo della televisione, con la partecipazione a Guarda che Luna nel 2005, Elisa Isoardi ha raccontato emozioni, esperienze e difficoltà vissute in questo mondo.

E poteva mancare il riferimento alla conduzione della Prova del Cuoco, programma che Elisa Isoardi ereditò dalla regina della trasmissione, Antonella Clerici? Ovviamente no, e proprio su questo argomento la Isoardi si è lasciata andare ad una confessione inaspettata.

Elisa Isoardi confessa tutto

Elisa Isoardi ha raccontato il momento in cui ha ricevuto quella proposta, accettata come una sfida da poter vincere:

Ero giovane, nessuno voleva andarci e mi sono detta: Perché no? Andò anche molto bene in quella stagione, merito del contesto creato da Antonella, che era un simbolo per tutta Italia. Aveva portato quel programma a picchi di ascolto altissimi. Per me è stata una gran bella esperienza.

A differenza di quanto si potrebbe pensare, la difficoltà per Elisa Isoardi non è stata tanto quella di ereditare un programma così amato da una delle conduttrici più conosciute di Italia, quanto quella di fronteggiare la chiusura del programma, dopo la seconda stagione condotta, ovvero nel 2019-2020. La Isoardi ha confessato di essersi ripresa da quel momento così negativo solo con la partecipazione – come concorrente – a Ballando con Le Stelle:

Mi commuove il percorso fatto lì, è stata una rinascita. Era un periodo non felicissimo per tanti aspetti, sia personale che lavorativo, perché chiudeva la Prova del Cuoco. Tu lo sai bene, Caterina, cosa significa per una donna poter contare sulla propria indipendenza e in questo momento per noi donne conta ancora di più riuscire ad andare avanti grazie alle proprie forze.