Negli ultimi tempi la friggitrice ad aria ha preso sempre più piede anche nel nostro paese, e in molti la considerano una valida alternativa alla classica friggitrice, ma molto più salutare. Anche lo chef Carlo Cracco ha dimostrato di apprezzarla particolarmente: ecco i suoi consigli per usarla al meglio.

La friggitrice ad aria è ormai presente nelle case di molti italiani. Questo innovativo elettrodomestico permette infatti di cucinare velocemente anche più cibi contemporaneamente, ma soprattutto di farlo in modo molto salutare. Per “friggere” con l’aria non c’è bisogno di nessun tipo di olio, diminuendo di molto grassi e calorie dei piatti preparati.

Ormai è diventata una vera e propria tendenza, e molte aziende hanno prodotto nuovi modelli molto economici. Se all’inizio questo elettrodomestico era considerato superfluo e di nicchia, ormai è un vero must have che ha convinto anche i più scettici in tutto il mondo.

La friggitrice ad aria sembra infine essersi guadagnata la fiducia anche di un grande chef come Carlo Cracco, che ne è diventato testimonial aumentando ancora di più il successo già piuttosto ampio di questo speciale elettrodomestico. Del resto, se lo dice Cracco, dev’essere davvero un grande aiuto in cucina!

Carlo Cracco sponsor della friggitrice ad aria: l’elettrodomestico spopola

La friggitrice ad aria è arrivata anche nella cucina dello chef Carlo Cracco che ne è diventato testimonial, promuovendola insieme a tutta la linea di attrezzi per la cucina come pentole, padelle, coperchi, robot da cucina, proposti dall’azienda Masterpro, brand che produce elettrodomestici casalinghi e non solo. Non è la prima volta che un noto personaggio della cucina sponsorizza questo elettrodomestico.

Anche Kasanova in passato ha scelto per lanciare il prodotto dei testimonial importanti: un anno fa ha coinvolta Benedetta Rossi lanciando così sul mercato la nuova linea “Fatto in casa da Benedetta” tra cui anche la friggitrice ad aria, che trovate ancora oggi in vendita.

Sul mercato si possono trovare moltissimi modelli diversi di questo elettrodomestico, che vanno da poche decine di euro a centinaia, in base ai modelli e alle opzioni che vengono offerte. Una valida alternativa per friggere senza pensieri!