Quella di anticipare la preparazione di alcuni piatti per il giorno di Natale potrebbe non essere una cattiva idea, considerando il fermento che ci sarà nelle ore imminenti al pranzo o alla cena. In particolare, ci sono alcune idee di antipasto che potrebbero fare al caso vostro: sfiziose ma conservabili diverse ore prima di essere portate in tavola, possono di certo accorciare i tempi di preparazione in cucina. 

Siete già in ansia per la preparazione del pranzo di Natale? Non siete certi di riuscire a realizzare tutte le portate che avete pensato e credete che il tempo quel giorno volerà anche più veloce del solito? Accogliere gli ospiti, pensare allo scambio dei regali, sistemare la casa: non sempre si riesce a preparare il menu perfetto per Natale, e per questo c’è bisogno di qualche idea che possa essere d’aiuto.

Tra le possibilità, c’è anche quella di preparare alcuni antipasti che possono essere lasciati riposare in frigo e che consentono quindi di anticipare i tempi rispetto al pranzo di Natale. Vediamo insieme alcune idee sfiziose e salva-tempo!

Antipasti caldi e freddi per Natale

Cominciando dagli antipasti freddi – che possono essere serviti a temperatura ambiente, avendo l’accortezza di tirarli fuori dal frigorifero almeno un quarto d’ora prima di mettersi a tavola – eccone alcuni buonissimo e che potete preparare in anticipo rispetto a Natale:

  • Salmone marinato con sale e zucchero, che può essere conservato in frigo per un paio di giorni;
  • Terrine di carne (ad esempio la terrina di coniglio avvolta nello speck con miele e scalogno) perfette per essere servite in tavola a fette;
  • Aspic salati in gelatina con crostacei e verdure, da realizzare con stampi grandi come terrine oppure monoporzione;
  • Insalate in salsa come ad esempio l’insalata russa oppure la capricciosa.

Potete preparare in anticipo anche gli antipasti caldi, magari preventivando di rimetterli in forno poco prima di portarli in tavola:

  • Sformati di verdure (come broccoli o cavolfiori);
  • Flan di verdure su crema di formaggio;
  • Torte salate (ricotta e spinaci, oppure ripiena di pancetta e a forma di stella di Natale).