Inserire la giusta quantità di proteine nella nostra dieta è fondamentale per consentirci un buon livello di energia, ma come fare nel caso di diete vegetariane o vegane? Per fortuna carne e pesce non sono le uniche fonti proteiche: scopriamo insieme quali sono i migliori legumi ricchi di proteine.

Per chi non mangia la carne, il pesce, né i derivati del latte, è fondamentale bilanciare bene la propria dieta e fare attenzione a inserire correttamente nella propria alimentazione la giusta quantità di fonti proteiche. Per fortuna però, anche molti alimenti di origine vegetale apportano molte proteine.

Le proteine sono indispensabili per diverse funzioni del nostro organismo: la catalisi enzimatica, la contrazione muscolare, la regolazione dell’espressione genica, la gestione del messaggio ormonale, la protezione contro agenti nocivi, la regolazione e il trasporto (emoglobina per il trasporto di ossigeno, lipoproteine per il trasporto di lipidi, transferrina per il trasporto del ferro). Le proteine infatti contengono amminoacidi essenziali, che il corpo da solo non sa produrre.

Tuttavia è ben noto anche che le proteine non devono mai essere consumate in eccesso, poiché in tal caso aumenta il rischio di sviluppo di malattie di cuore, cancro, ipertensione, osteoporosi e malattie e calcoli renali. Ma quali sono gli alimenti vegetali più ricchi di proteine? Vediamolo insieme.

Proteine vegetali: quali sono, quante assumerne e quali scegliere

Come abbiamo accennato sopra, dobbiamo fare attenzione e evitare un eccesso di proteine, che rischia di creare un sovraccarico di lavoro reni e fegato. Alimenti come carne, pesce e derivati del latte sono considerati biologicamente più “ricchi”: contengono infatti tutti i nove amminoacidi essenziali, mentre invece le proteine vegetali non contengono contemporaneamente tutti i componenti.

Tuttavia, per chi segue diete vegane o vegetariane, sono comunque una valida alternativa, ma l’importante è variare e non mangiare sempre lo stesso tipo di alimento, in modo da introdurre tutti gli amminoacidi.

Tra i migliori alimenti che contengono proteine vegetali troviamo: cereali, seitan, legumi (fagioli, ceci, lenticchie, fave, piselli), soia e derivati (tofu, tempeh, miso, tamari shoyu), muscolo di grano, frutta secca (noci, nocciole, mandorle, pinoli), semi (semi di sesamo, semi di canapa, semi di chia), alghe (spirulina).