Alimento sempre molto discusso all’interno della dieta, il formaggio è un alimento che gli italiani amano consumare a pranzo, a cena o durante un aperitivo. Ma fa davvero così tanto ingrassare? La verità è che non tutti i formaggi sono uguale: vediamo quali sono i più light per chi è a dieta.

Il formaggio è un alimento che l’uomo consuma dalla notte dei tempi: esso si realizza facilmente, si può conservare molto a lungo (specie quelli duri e stagionati) e apporta moltissimi elementi nutrizionali importanti. Oggi però il formaggio viene visto come un cibo un po’ d’élite: oltre a essere diventato un prodotto sempre più speciale e ricercato, con nuovissime tecniche di produzione, esso viene anche consumato con parsimonia.

Di certo la nostra vita non è più faticosa come quella dei nostri avi, e così un alimento tanto nutriente come il formaggio può sembrare eccessivo all’interno di una dieta a basso contenuto di grassi e calorie. Ma ovviamente non tutti i formaggi sono uguali, e alcuni sono perfetti anche se siete a dieta: ecco quali sono!

Secondo la legge sono considerati formaggi magri quelli che contengono un quantitativo di grassi inferiore al 20%. Ovviamente questi formaggi hanno comunque dei grassi, ma si tratta di una piccola quantità che se consumata con attenzione non attacca minimamente la dieta, ma anzi apporta preziose energie ed elementi nutrizionali.

Formaggi magri: ecco quelli perfetti da consumare senza ingrassare

Tra i formaggi magri troviamo al primo posto i fiocchi di latte: si tratta di un formaggio fresco, con pochissime calorie (98 per 100 grammi) e pochissimi grassi (circa 4/5 grammi). Al secondo posto c’è invece la ricotta vaccina, con un po’ di calorie in più è il doppio dei grassi. Il suo gusto dolce è perfetto per una merenda dolce o per preparare deliziose torte.

Troviamo poi anche il quark e i formaggi spalmabili light (ne esistono vari tipi, alcuni arricchiti in proteine). Anche la mozzarella light è perfetta per chi è a dieta, da mangiare da sola o con panini, pizze proteiche, insalata: insomma, quello che volete! In genere siamo sulle 160 calorie per circa 9/10 grammi di grassi. Anche lo stracchino light ha circa le stesse calorie, e può essere consumato tranquillamente.