L’estate si avvicina e in moti cercano soluzioni last minute per risolvere un fastidioso problema antiestetico: stiamo parlando della ritenzione idrica, che spesso porta poi alla formazione di cellulite. Ma la cellulite si può combattere anche a tavola: ecco i cibi più indicati per contrastare questo problema.

Iniziamo con una dolorosa verità: il problema della cellulite non è così semplice da risolvere, e c’è da dire anche che si tratta di una situazione piuttosto normale soprattutto per le donne. Non è solo una questione di peso: anche persone normopeso o sottopeso possono infatti soffrire di questo problema.

In genere inizia a insorgere durante la pubertà, e le cause sono molteplici. Ma una cosa è certa: alcuni fattori contribuiscono a peggiorare la situazione. Tra questi c’è innanzitutto lo stile di vita: una vita molto sedentaria è nemica della linea e favorisce la comparsa della cellulite, a causa della maggior ritenzione idrica.

Anche l’alimentazione però ha un peso notevole nell’insorgenza e nella persistenza di questo fastidioso inestetismo. C’è chi ricorre a creme e trattamenti miracolosi, ma fare attenzione alla propria alimentazione è fondamentale. Quindi cosa dobbiamo scegliere a tavola per combattere la cellulite? Vediamolo insieme!

Cellulite e ritenzione idrica: contrastiamole a tavola!

Alcuni cibi aiutano a contrastare la cellulite, e sono soprattutto frutta e verdura, che hanno una potente azione drenante e antinfiammatoria. Vi consigliamo in particolare Frutta: agrumi, kiwi, ananas, mirtilli e tutti i frutti rossi, prugne, melone, anguria, pesche, mele, lattuga, radicchio, spinaci, broccoli, agretti, cicoria, cavoli, cavolfiore, peperoni, pomodori, carciofi, finocchi, cetrioli, zucchine.

Via libera anche a bevande detox come tè verde, tè bianco, guaranà e anche frullati a base di frutta e verdure che combattono la ritenzione di liquidi in eccesso. Bere molto è l’ideale per combattere questo problema, tutti quanti dovremmo assumere almeno due litri di acqua al giorno, di più in caso di intensa attività sportiva.

Evitare cibi ricchi di grassi e zuccheri invece è molto importante, perchè oltre all’aumento di peso questi alimenti fanno trattenere più liquidi e ci gonfiano inutilmente. Attenzione anche al sale, un vero nemico della ritenzione idrica. E con la bella stagione, via libera alle attività all’aria aperta!