Alimento versatile e perfetto per realizzare numerose ricette, il cavolo verza, o semplicemente verza, è un ingrediente molto salutare con il quale possiamo realizzare molti piatti, dai primi ai secondi o ai contorni. Vediamo insieme tutte le proprietà nutrizionali di questo ingrediente.

Il cavolo verza, o più semplicemente verza, è un ottimo ingrediente che in cucina può conferire un particolare gusto a tutti i nostri piatti, dai primi ai secondi e naturalmente anche come contorno. Questa verdura è ricca di proprietà nutrizionali ottime per la salute e per 100 grammi apporta appena 25 calorie, quindi è ideale anche per chi è a dieta.  

I cavoli verze sono composti infatti al 90% da acqua, contengono invece moltissimi vitamina A e C, ma anche vitamina B3, B5, E, B6, B1, B2 e vitamina K.  Troviamo poi buone quantità di folati, di potassio, di calcio, di fosforo, di sodio, di magnesio, di ferro, di zinco e di manganese oltre che di alfa e beta-carotene, luteina/zeaxantina, tiocianati, isotiocianati e indolo-3-carbinolo. Sono invece sconsigliati in caso di assunzione di anticoagulanti.

Cavolo verza: tutte le proprietà che lo rendono un ottimo alimento

Cavoli e verze grazie agli elementi che contengono sono ottimi da consumare per proteggere la salute cardiovascolare, ma anche per combattere l’arterosclerosi, proteggere la vista grazie ai carotenoidi, e la pelle (per la presenza di vitamina A, C ed E), e infine per combattere i tumori.

Le numerose vitamine del gruppo B che sono contenute aiutano il funzionamento del metabolismo. Calcio, fluoro e magnesio aiutano a proteggere e rafforzare ossa e denti così come il ferro stimola la produzione di globuli rossi. Tuttavia questi ortaggi contengono goitrogeni, poco indicati per chi soffre di disturbi alla tiroide.

La verza è un ortaggio tipico del periodo invernale e autunnale che sa ben adattarsi a climi rigidi. La si può usare sulle bruschette o all’interno di ottime torte salate come antipasto o per un buffet. Il suo sapore caratteristico ma delicato piace a tutti, e si abbina molto bene con formaggi e affettati. La si può cuocere in padella, in casseruola, o al forno a vostro piacimento. Si può inoltre condire con aglio, sale, o anche peperoncino.