Diverse influencer che si occupano di salute e lifestyle hanno contribuito a diffondere il pensiero secondo cui un bicchiere di acqua e limone, anche la mattina, sia un vero e proprio elemento di benessere. Ma è davvero così? Vediamo insieme il parere di un esperto sulla questione, con una risposta che vi lascerà stupiti!

Influenzati da quello che circola sul web, anche voi avete inserito tra le vostre buone abitudini della routine del mattino quella di bere un bicchiere di acqua e limone? Come spesso capita anche con altri ingredienti, acqua e limone sono diventati una combinazione che viene consigliata assiduamente come “depurante” da bere appena svegli, e quindi con un effetto benefico per la salute.

Non solo, secondo alcuni questa abitudine avrebbe anche il potere di aiutare a dimagrire e a stabilizzare il PH corporeo. Qual è, però, la verità sul consumo di acqua e limone appena svegli?

Acqua e limone: quando fa bene

Secondo quanto specificato dal biologo nutrizionista Daniele Giacalone, non c’è una relazione precisa tra il consumo di un bicchiere di acqua e limone al mattino e un miglioramento per la salute. Andando ad analizzare questa combinazione, si può sicuramente dire che il beneficio sta nell’assunzione della vitamina C – contenuta nel limone così come in altri frutti. Questa vitamina ha numerose proprietà benefiche, rafforzando il sistema immunitario, favorendo la produzione di collagene, riducendo la pressione sanguigna, a prescindere dal momento nella giornata in cui viene assunta.

In generale, bere un bicchiere di acqua e limone al mattina è sicuramente utile come soluzione per mantenersi idratati, e quindi riuscire a bere il quantitativo di acqua consigliato quotidianamente. Non solo, può anche essere utile per calmare i movimenti dell’apparato digerente. 

Bisogna però fare attenzione perché in alcuni casi acqua e limone potrebbe avere anche degli effetti collaterali. In particolare l’assunzione è sconsigliata a chi soffre di ulcera, reflusso gastrico o problemi gastrici più generici.