Zeppoline fritte con crema e amarene


Prepariamole un po’ prima, perché fredde sono ancora più buone!

Zeppoline fritte con crema e amarene
0
(0)

Ricetta di Sal De Riso

Non hanno bisogno di presentazione queste zeppole fritte. La ricetta è da fuoriclasse e realizzarle con i nostri passo passo fotografici sarà davvero facile. Oltre alle classiche zeppoline piccole, possiamo realizzare la versione alternativa al forno, vale a dire che con lo stesso impasto usato per zeppoline piccole, possiamo realizzare anche dei dolci più grandi. Procediamo sempre con il sac à poche e spremiamo una quantità di pasta maggiore, quindi inforniamole a 160 gradi per 45 minuti. Quando il dolce sarà cotto e raffreddato tagliamolo in due metà e farciamolo all’interno con una generosa quantità di crema pasticcera, aiutandoci con un sac à poche. Chiudiamo a mo’ di panino con l’altra metà di dolce, quindi procediamo guarnendo la maxi zeppola con due ciuffi di crema pasticcera, amarene e zucchero a velo.

Pronto in
1 h 5 min

Difficoltà
Facile

Preparazione
1 ora

Cottura
5 min

Quantità
20

Zeppoline fritte con crema e amarene - Ingredienti

Acqua naturale
125 grammi - Per la pasta bigné

Burro
50 grammi - Per la pasta bigné

Sale fino
3 grammi - Per la pasta bigné

Farina 00
125 grammi - Per la pasta bigné

Uova intere
200 grammi (4 uova) - Per la pasta bigné

Olio di semi di arachide
q.b - Per friggere

Crema pasticcera
700 grammi - Per farcire

Amarene semicandite
500 grammi - Per farcire

Procedimento passo passo

1.Iniziano le danze

Step 1 - Zeppoline fritte con crema e amarene

In una casseruola, versiamo l’acqua, il burro, (intero o fatto a pezzeti) e il sale. Accendiamo la fiamma bassa e portiamo a ebollizione. Togliamo la pentola dal fuoco.

2.Con la spatola velocemente

Step 2 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Su un foglio di carta forno, setacciamo la farina e versiamola tutta in una volta nella miscela di acqua, burro e sale. Mescoliamo velocemente con una spatola.

3.La giusta consistenza

Step 3 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Continuiamo a mescolare con forza affinché gli ingredienti diventino un tutt’uno. Anche se l’impasto ci sembra piuttosto compatto, non importa, perché è la sua giusta consistenza.

4.Trasferiamo tutto nella planetaria

Step 4 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Rimettiamo la casseruola sul fuoco per pochissimi istanti, poi facciamo intiepidire. Quindi versiamo tutto il contenuto nella planetaria, montiamo l’attrezzo a foglia, e aggiungiamo le uova in un colpo. 

5.Azione!

Step 5 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Azioniamo la planetaria e lavoriamo il composto fino a che non vediamo che l’amalgama diventa ben liscia, omogenea e che a fatica si stacca dalle pareti del bicchiere. Lasciamo andare la macchina per altri 5 minuti a velocità media.

6.Le altre componenti

Step 6 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Nel frattempo, prepariamo le amarene sciroppate e scoliamole dal loro succo. Mettiamo a disposizione anche la crema pasticcera e mettiamola in frigo, avvolta da pellicola trasparente fino al momento dell’uso. Usiamola completamente fredda. 

7.Tutti pronti?

Step 7 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Prepariamoci alla frittura delle zeppoline. Per farlo in maniera agevole, prendiamo un foglio di carta forno forno, ripieghiamone un lembo su se stessa e ricaviamone una striscia rettangolare che ci permetterà di cuocere più facilmente i dolci.

8.Un barbatrucco

Step 8 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Con una pennellessa da cucina, ungiamo ogni foglio con un po’ di olio, ma senza inzupparli eccessivamente. Il liquido servirà a rendere la carta meno appiccicosa, nel momento in cui adageremo sopra l’impasto delle zeppoline

9.Con la sacca viene meglio saranno perfetti

Step 9 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Riempiamo di pasta bignè, preparata al passo 5, un sac à poche con bocchetta riccia da 12 millimetri, quindi su ogni striscia di carta forno unta, spremiamo tanto composto quanto basta a formare 2-3 zeppoline a forma di ciambella.

10.Scaldiamo l'olio

Step 10 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Scaldiamo, in una padella fonda, o meglio in una pentola alta l’olio di semi di arachidi fino a 180 gradi, misurandolo con un termometro da cucina. Prestiamo molta attenzione a questo passaggio, in quanto determinerà la buona riuscita del prodotto

11.Geniale!

Step 11 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Quando l’olio avrà raggiunto la temperatura ottimale, solleviamo la striscia di carta forno dove abbiamo spremuto le zeppole e capovolgiamola direttamente nell’olio bollente.

12.Attenti a non bruciarci le dita!

Step 12 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Manteniamo fermo il foglio nell’olio bollente per qualche istante e lasciamo che le zeppoline si stacchino da sole dal foglio. Quando notiamo che galleggiano, sfiliamo la carta e lasciamole dorare, ma stiamo attenti a non bruciarle!

13.Appena si gonfiano, preleviamole

Step 13 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Appena si gonfiano, solleviamole dall’olio, e mettiamole a scolare dall’unto in eccesso su carta assorbente da cucina. Cuociamo tutte le zeppoline e lasciamole raffreddare. Riempiamo, frattanto, un sac à poche, con la crema pasticcera.

14.L'ora della crema

Step 14 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Quando tutte le zeppole si saranno raffreddate, sistemiamole su un vassoio e spremiamo uno spuntone di crema pasticcera su ogni dolce, quindi spolveriamo abbondantemente con dello zucchero a velo.

15.Con un tocco di classe

Step 15 - Zeppoline fritte con crema e amarene

Prendiamo ora le amarene, scoliamole bene dal loro succo e sistemiamole sulla crema pasticcera. Facciamo in modo che la frutta sia ben asciutta, altrimenti colerebbe troppo sul dolce. Sistemiamo le zeppoline su un piatto da portata e, a piacere, spolveriamo ancora con zucchero a velo. Teniamole in frigo, o in un luogo fresco, fino al momento di servirle.


Seguici su

Ti potrebbero interessare

Graffa
Trionfo della semplicità per un dolce delizioso
...continua »
Bomboloni con la crema
Golosi e irresistibili, sono bombe di vera golosità
...continua »
Seadas
Di origini sarde, sono buone come dessert o come dolce da buffet
...continua »
I bomboloni fritti
Viziamoci per davvero con questa delizia irresistibile
...continua »

Altre di Sal De Riso

Tiramisù pâte à bombe
Il metodo giusto per prepararlo ad arte
...continua »
Sole di Sicilia
Non è facilissima da realizzare, ma con un pizzico di abilità, serviremo una torta fatta ad arte
...continua »
Panettone ai frutti di bosco
La ricetta perfetta per il panettone fatto in casa
...continua »
Raviolini di fichi ripieni alla ricotta
Questa è una bellissima idea per gustare questo frutto che si presta a poche preparazioni
...continua »
Pasticciotti con crema alle noci
Dal soffice morbido ripieno, sono frolle farcite...
...continua »

Altre ricette con Amarene

Le amarene sciroppate
Amabili e succose, sono deliziose con i babà e sul gelato
...continua »
Carezze di mandorle e amarene
Sono avvolte in una glassa al cioccolato fondente
...continua »
Torta pasticciotto di nonna Carmela
La ricetta è di quelle antiche, dai sapori e profumi ormai fuori moda
...continua »
Nocciolette di amarena
Bocconcini croccanti da servire anche in comodi pirottini
...continua »