Rosa di pizza


Quando due regine si incontrano

Rosa di pizza
0
(0)

Ricetta di Natalia Cattelani

Un impasto aromatico e corposo presentato in tavola a forma del fiore più celebrato in assoluto, la rosa. In questa ricetta ce ne sono un bel po' ad avvolgere la gustosa crema di olive e pomodorini secchi e i sapori di formaggi. Gustiamola accompagnata da una birra inglese India Pale Ale, artigianale, corposa, al profumo di arancia amara, più alcolica delle Lager, rifermentata in bottiglia. Servita attorno agli 8-10 gradi, esalta gli aromi di questa originale pizza.

Ingredienti per
8 Persone

Pronto in
5 h 30 min

Difficoltà
Media

Preparazione
1 h 30 min

Cottura
45 min

Riposo
3 h 15 min

Rosa di pizza - Ingredienti

Farina 0
500 grammi - Per l’impasto

Latte intero
100 ml - Per l’impasto

Olio extravergine di oliva
30 grammi - Per l’impasto

Uova intere
2 - Per l’impasto

Lievito di birra secco
2 cucchiaini - Per l’impasto

Zucchero semolato
1 cucchiaio raso - Per l’impasto

Sale fino
10 grammi - Per l’impasto

Concentrato di pomodoro
50 grammi - Per l’impasto

Origano
1 cucchiaio colmo - Per l’impasto

Pomodorini secchi sott ’olio
150 grammi - Per il ripieno

Olive taggiasche
30 denocciolate - Per il ripieno

Provola
100 grammi dolce - Per il ripieno

Grana
50 grammi grattugiato - Per il ripieno

Olio extravergine di oliva
q.b. - Per il ripieno

Procedimento passo passo

1.Due passi in uno

Mescoliamo, in una ciotola, acqua, pomodoro concentrato, uova e olio extravergine, fino a ottenere un impasto piuttosto liquido. In un’altra ciotolina
sciogliamo il lievito di birra con il latte tiepido e lo zucchero e lasciamo che si attivi (noteremo il formarsi di una schiumetta biancastra in superficie).

2.Un impasto tinto di rosso

Disponiamo sulla spianatoia la farina a fontana, mescolata all’origano e al sale, e versiamo al centro sia la miscela di pomodoro e olio sia il lievito attivato. Mescoliamo e impastiamo, quindi lasciamo lievitare il panetto fino al raddoppio del volume. 

3.Gustoso e profumato

Versiamo nel mixer i pomodori secchi sgocciolati e le olive e frulliamo fino a ottenere una cremina. Riprendiamo l’impasto e ricaviamone due metà,
che divideremo ulteriormente a metà, e ancora a metà, per un totale di otto parti. Stendiamo ognuna con il mattarello, dandogli la forma di un rettangolo.

4.Insaporiamo con i formaggi

Spalmiamo la cremina di pomodori e olive su un rettangolo. Aggiungiamo la provola a pezzetti, spolverizziamo di grana e condiamo con un filo di olio.

5.Uno sull'altro

Sovrapponiamo al rettangolo condito un altro rettangolo di pasta, condiamo di nuovo alla stessa maniera, e arrotoliamo dal lato lungo. Otterremo un
salsicciotto. Ripetiamo con gli altri rettangoli d’impasto. In tutto, dobbiamo ricavare quattro salsicciotti.

6.Tante roselline

Tagliamo le estremità dei salsicciotti e mettiamole al centro di una teglia rivestita con carta forno. Tagliamo i salsicciotti a triangolo e disponiamo
i pezzetti a corona, a riempire la teglia. Lasciamo riposare per circa 15 minuti, poi inforniamo a 180 gradi per 40 – 45 minuti.


Seguici su

Ti potrebbero interessare

Pizza tortellino
Un grandioso omaggio alla gastronomia emiliana
...continua »
Pizza al prosciutto
A sorpresa, anche uno dei piatti più famosi al mondo riesce alla perfezione
...continua »
Calzoncelli ripieni
Una farcitura da sogno...
...continua »
Pizza tartufo nero porcini e bufala
Una ricetta dai sapori raffinati!
...continua »
Pizza capricciosa
Tra il menu in pizzeria, spicca per profumo e gusto
...continua »

Altre di Natalia Cattelani

Polletti da paura!
Curiosi serpentelli di pollo panati che strisciano nel piatto su un letto di rucola
...continua »
Panzerottini ai peperoni
Possiamo farcirli con ciò che più ci piace!
...continua »
Rosette di verdure estive
Si può portare in tavola anche come elegante antipasto
...continua »
Riso integrale con speck e zucchine
Profumato e gradevole, sparirà dal piatto in un baleno!
...continua »
Strangozzi verdi curiosi
Festeggiamo Halloween, ma senza dimenticare la nostra tradizione culinaria
...continua »