Rigatoni al forno con salsiccia e zafferano


Risponde perfettamente alla domanda: ma domenica che cuciniamo?

Rigatoni al forno con salsiccia e zafferano
3
(3)

Ricetta di Antonella Clerici

Un piatto che va benissimo per il classico pranzo della domenica, ma anche come preparazione adatta per chi è single e vuole coccolarsi senza perdere troppo tempo ai fornelli. I rigatoni al forno con salsiccia e zafferano sono perfetti da cucinare per tutta la famiglia, oppure a cena per gli amici che non smetterebbero mai di mangiare. Ottima sicuramente di sapore, ma soprattutto economica, è adatta a chi non ha molto dimestichezza con la cucina o con i primi piatti da fare al forno. Un'altra idea sicuramente pratica, potrebbe essere quella di recuperare le rimanenze del frigo e condirci questa pasta che comunque la facciamo, sarà sempre buonissima!

Ingredienti per
4 Persone

Pronto in
1 h 5 min

Difficoltà
Facile

Preparazione
40 min

Cottura
25 min

Procedimento passo passo

1.Mentre l'acqua bolle

Nel frattempo che mettiamo la pentola con acqua salata per cuocere i rigatoni, facciamo imbiondire in una larga padella i cipollotti finemente tritati insieme con un filo d’olio e qualche cucchiaiata di acqua.

2.Sbricioliamo la salsiccia e soffriggiamola

Spelliamo la salsiccia e sbricioliamola. Controlliamo intanto che l'acqua delle cipolle sia quasi asciugata, e che le cipolle siamo diventate trasparenti, quindi aggiungiamo anche la salsiccia sbriciolata e lasciamo cuocere. Uniamo qualche cucchiaio di prezzemolo tritato e regoliamo di sale. Facciamo cuocere a fuoco moderato, mescolando. 

3.E' già pronto

Mentre la salsiccia cuoce, buttiamo i rigatoni nell'acqua in ebollizione, quindi a parte mescoliamo la besciamella con lo zafferano sciolto in un cucchiaio di acqua e mettiamo da parte. Facciamo appena restringere ancora qualche minuto la salsiccia mentre scoliamo la pasta al dente, condiamola con la salsiccia, i cipollotti e spolveriamo di pepe, parmigiano e un filo d'olio extravergine a crudo. 

4.Prima sotto il grill e poi impiattiamo...

Trasferiamo i rigatoni conditi in una teglia, poi copriamoli con la besciamella gialla allo zafferano, e inforniamo alla funzione grill a 220 gradi per 10 minuti.
 

Recensioni degli utenti



06/05/2015
Ricetta fantastica!!! Ora fa parte dei miei piatti preferiti! Zafferano e besciamella non credevo...
Leggi tutto
Il diario della ghiottona

28/10/2014
Buonissimi!!
il Pinotto

21/10/2014
Ottimi!!
la cuciniera del mugnaio
3 Valutazioni
(2)
(0)
(1)
(0)
(0)

Vota questa ricetta




1500 caratteri rimanenti

Seguici su

Ti potrebbero interessare

Gnocchi soufflé
Ecco un altro metodo per cucinarli
...continua »
Spaghettoni con ricotta, pomodori e pane tostato
Panatura al basilico e concassè per una morbidezza non comune
...continua »
Lasagne agli asparagi
Mettiamoci all'opera e cuciniamole in modo diverso da solito
...continua »
Tortelli di patate e salsiccia
I nostri ospiti saranno rapiti da questi piccoli scrigni di bontà!
...continua »

Altre di Antonella Clerici

Cassatine con canditi e salsa al caffè
Un dessert all'italiana, colorato e profumato di canditi e menta
...continua »
Polpettone in crosta di patate
Serviamolo freddo o tiepido, e sarà un vero asso nella manica
...continua »
Tartare di tonno
Ricercato ed elegante come pochi!
...continua »

Altre ricette con Rigatoni

Amatriciana
Sapida, gustosa, corposa, succulenta....buona!
...continua »
Altre ricette con Zafferano

Polpette di riso speziate allo zenzero
Zenzero, zafferano e sesamo per questo secondo sfizioso da mangiare con le mani
...continua »
Bocconcini di vitello al cartoccio profumati all'arancia
Un connubio di ottimi ingredienti per un risultato colorato e appetitoso
...continua »
Arancini di riso
Vanto della cucina siciliana, sono famosi in tutto il mondo
...continua »
Pomodori ripieni di riso e melanzane
Ottimo per ogni tipo di occasione, dal pranzo informale fino ai buffet speciali
...continua »
Strichetti salsiccia e zafferano
Il gusto caldo e raffinato dello zafferano, avvolgerà la natura rustica della salsiccia fresca
...continua »