Pizza con pesce spada e olive


Il profumo del mare incontra il gusto intenso delle olive di montagna

Pizza con pesce spada e olive
0
(0)

Ricetta di Gino Sorbillo

Per realizzare questa pizza in maniera eccellente, è importante non cuocere il pesce spada a lungo, prima di condirci la pizza, perché altrimenti la carne si asciuga troppo, diventando stopposa. Il pesce spada in commercio si trova fresco, surgelato e affumicato. Il primo ha un odore delicato, una colorazione bianco rosata, consistenza soda e compatta. Occhio alle truffe, quando è venduto a fette, può essere difficile distinguerlo da altre specie di pesci dalla corporatura simile ma meno pregiati, come lo squalo smeriglio e la verdesca.

Ecco la procedura su come si realizzano, secondo gli ingredienti, almeno 8 mie pizza.
Versiamo l’acqua in una ciotola, sbricioliamo al suo interno i due lieviti e mescoliamo. Incorporiamo il germe di grano e la farina. Impastiamo vigorosamente e, quando abbiamo inserito circa metà farina, aggiungiamo il sale, sciolto in acqua. Continuiamo a versare la farina: quando l’impasto non si attacca più alla ciotola, estraiamolo e lavoriamolo sulla spianatoia ancora per pochi minuti. Riponiamolo in una scodella, copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per 8 ore, a temperatura ambiente, quindi ricaviamo dall’impasto delle pagnottelle, e lasciamole lievitare ancora due ore. Stendiamo con le mani ogni panetto, dal centro verso i bordi, senza toccarli, per fare in modo che l’aria in essi contenuti ne preservi lo spessore nel forno.

Gino Sorbillo

Pronto in
10 ore

Difficoltà
Media

Quantità
8

Pizza con pesce spada e olive - Ingredienti

Procedimento passo passo

1.La scamorza

Step 1 - Pizza con pesce spada e olive

Stendiamo il panetto di pasta appena lievitato, quindi adagiamolo in un contenitore. A parte, tagliuzziamo la scamorza facendola e pezzettini o a striscioline di misura regolare.

2.Distribuiti bene

Step 2 - Pizza con pesce spada e olive

Disponiamo la scamorza sul disco di pasta e allarghiamo i bastoncini in modo da distribuirli uniformemente.

3.Adoperiamo le mani

Step 3 - Pizza con pesce spada e olive

Sbricioliamo con le mani il pesce spada grigliato, sparpagliandolo su tutta la pizza. Lasciamo dei pezzi sufficientemente grandi per apprezzarne la consistenza del pesce.

4.In forno

Step 4 - Pizza con pesce spada e olive

Aggiungiamo due foglie di basilico e le olive qualità del Matese, quindi completiamo con un filo d’olio e inforniamo a 250 gradi per circa 10 minuti.

Recensioni degli utenti


Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta!

Vota questa ricetta




1500 caratteri rimanenti

Seguici su

Ti potrebbero interessare

Pizza capricciosa
Tra il menu in pizzeria, spicca per profumo e gusto
...continua »
Pizza tortellino
Un grandioso omaggio alla gastronomia emiliana
...continua »
Pizza al prosciutto
A sorpresa, anche uno dei piatti più famosi al mondo riesce alla perfezione
...continua »
Pizza tartufo nero porcini e bufala
Una ricetta dai sapori raffinati!
...continua »
Rosa di pizza
Quando due regine si incontrano
...continua »

Altre di Gino Sorbillo

Pizza margherita
La più richiesta, la più conosciuta, la più buona. Ecco la pizza di Sorbillo
...continua »
Pizza con alici di Cetara
I profumi del mare e della terra si uniscono in un connubio irresistibile
...continua »
Panini fritti farciti
Compleanni, festicciole o per il sabato sera davanti alla tv
...continua »
Torta rustica con ricotta, salame, prosciutto e pepe
L'impasto dolce incontra il ripieno salato...da provare!
...continua »
Pizza al gorgonzola piccante e sgrizoi
Per gli amanti dei sapori in contrasto
...continua »