Pizza con burrata e capocollo di Martina Franca


Il segreto sta nello spessore dell'impasto

Pizza con burrata e capocollo di Martina Franca
0
(0)

Ricetta di Ciro Salvo

Un'intensa fragranza, un insieme di morbidezza e forte sapidità nel sapore di questa focaccia. Procediamo normalmente con l'impasto utilizzando il lievito madre e calcolando, come sempre, la necessità di una lievitazione di almeno dodici o tredici ore. Inforniamo la nostra pizza senza condimento se non un filo di olio evo, ricordiamo perciò di mantenere la focaccia più alta rispetto a come la stenderemmo normalmente perché  andando in forno senza essere condita  è esposta a calore diretto. Aumentare lo spessore ci assicurerà di mantenerne la sofficità. L'incontro tra la burrata e la speziatura del capocollo di Martina Franca regaleranno un successo assicurato.


Ingredienti per
9 Persone

Pronto in
12 h 21 min

Difficoltà
Facile

Preparazione
15 min

Cottura
6 min

Lievitazione
12 ore

Pizza con burrata e capocollo di Martina Franca - Ingredienti

Acqua naturale
1 l - Per l’impasto (9 pizze)

Farina di grano tenero tipo 1
1600 grammi - Per l’impasto (9 pizze)

Sale fino
45 grammi - Per l’impasto (9 pizze)

Lievito madre
150 grammi - Per l’impasto (9 pizze)

Burrata
150 grammi (di Andria) - Per il condimento

Olio extravergine di oliva
q.b. - Per il condimento

Capocollo di maiale (coppa)
50 grammi (in fettine, di Martina Franca) - Per il condimento

Procedimento passo passo

1.Impastiamo

Step 1 - Pizza con burrata e capocollo di Martina Franca

Sciogliamo il sale in un litro di acqua e aggiungiamo metà farina, circa 800 g. Mescoliamo con cura e sciogliamoci dentro anche il lievito madre. Incorporiamo lentamente anche la restante farina e, quando l’impasto inizia a staccarsi facilmente dalla ciotola, trasferiamolo sul piano di lavoro. Lavoriamolo sempre con grande energia, anche agendo con pugni chiusi, per meglio trasferire la forza che imprimiamo. Quando l’impasto si presenta liscio e omogeneo, riponiamolo in una ciotola ben oliata, copriamo con pellicola e lasciamolo riposare per 2-3 ore a temperatura ambiente. Dopo questa prima lievitazione, ricaviamo tanti panetti da 300 g che lasceremo riposare altre 9-10 ore, sempre a temperatura ambiente.

2.Stendiamo

Step 2 - Pizza con burrata e capocollo di Martina Franca

Stendiamo delicatamente un panetto da 300 g, cioè 50 g in più rispetto a una pizza “normale”, questo perché la inforneremo condendola solo con un velo d’olio.

3.Inforniamo

Step 3 - Pizza con burrata e capocollo di Martina Franca

Stendiamo un velo d’olio sull’impasto e inforniamo per circa 6 minuti alla massima temperatura, avendo l’accortezza di riscaldarlo in anticipo.

4.Condiamo

Step 4 - Pizza con burrata e capocollo di Martina Franca

Lasciamo scolare il liquido della burrata, quindi disponiamola sulla pizza appena sfornata, avendo cura di coprire la pizza in modo uniforme.

5.Terminiamo

Step 5 - Pizza con burrata e capocollo di Martina Franca

Aggiungiamo anche il capocollo di Martina Franca, tagliato in sottili fettine. Disponiamolo cercando di realizzare un disegno il più possibile regolare.


Seguici su

Ti potrebbero interessare

Pizza capricciosa
Tra il menu in pizzeria, spicca per profumo e gusto
...continua »
Pizza al prosciutto
A sorpresa, anche uno dei piatti più famosi al mondo riesce alla perfezione
...continua »
Pizza margherita alla Di Matteo
Il tricolore più amato che c'è!
...continua »
Pizza marinara di Salvatore Di Matteo
Il sapore inconfondibile della semplicità
...continua »

Altre di Ciro Salvo

Pizza nduja, zucca e conciato romano
Mix di sapori e colori legati alle regioni del nord e del sud italia
...continua »
Pizza con salsiccia e friarielli
Facciamola appena possibile, e piacerà a tutti!
...continua »
Pizza ripiena con ricotta e spinaci
Un’accoppiata sicura, esaltata dalla fragranza dell’impasto
...continua »
La pizza diavola
Una preparazione dedicata alla salsiccia calabrese
...continua »
Focaccia bruschetta
Croccantezza e sapore con la freschezza del pomodoro
...continua »

Altre ricette con Burrata

Pizza Sabelli
Sapore di latticello e gioco di temperature al boccone, ecco la pizza dei contrasti!
...continua »
Pizza con burrata e alici
Altamente goduriosa, unisce sapientemente il sapore del mare con la panna fresca
...continua »
Orecchiette allo zafferano con ceci e burrata
Ecco un'altra magnifica ricetta che fa tradizione e percorso gastronomico
...continua »
Zuppa di crostacei con piselli e crema di burrata
Un caldo brodetto di pesce con gamberi saltati
...continua »