Pizza ai lupini


Un delizia per gli occhi, un trionfo per il palato

Pizza ai lupini
0
(0)

Ricetta di Gino Sorbillo

Spesso, i lupini, cioè delle piccole vongolette, sono a torto considerati i fratelli meno pregiati delle vongole. Non c’è niente di più falso! Se freschi e ben utilizzati, possono infatti regalare grandi soddisfazioni a tavola. Molto utilizzati nella cucina napoletana, si possono trovare di diverse dimensioni, la pezzatura più grande è in genere da evitare, perché è più alto il rischio della presenza di sabbia all’interno dei lupini.

Pronto in
10 h 30 min

Difficoltà
Media

Preparazione
30 min

Quantità
8

Lievitazione
10 ore

Procedimento passo passo

1.Prima l'impasto e poi le stendiamo

Step 1 - Pizza ai lupini

Versiamo l’acqua in una ciotola, sbricioliamoci i due lieviti e mescoliamo. Incorporiamo il germe di grano e la farina. Impastiamo vigorosamente e, quando abbiamo inserito circa metà farina, aggiungiamo il sale, sciolto in acqua. Continuiamo a versare la farina fino a quando l’impasto non si attacca più alla ciotola, estraiamolo e lavoriamolo sulla spianatoia ancora per pochi minuti. Riponiamolo in una scodella, copriamo con la pellicola e lasciamo lievitare per 8 ore a temperatura ambiente. Ricaviamo dall’impasto delle pagnotte, e lasciamole lievitare ancora 2 ore. Stendiamo con le mani ogni panetto, procedendo dal centro verso i bordi, senza toccarli, per fare in modo che l’aria in essi contenuti ne preservi lo spessore nel forno. Dopo aver steso il panetto, versiamo un abbondante filo d’olio e spalmiamolo con cura, utilizzando direttamente le dita.

2.Tocca ai lupini

Step 2 - Pizza ai lupini

Distribuiamo i lupini sulla pizza, dopo averli ripassati in padella brevemente, giusto il tempo di farli aprire.

3.Il tocco di verde ci sta bene

Step 3 - Pizza ai lupini

Profumiamo con prezzemolo e basilico tritati, l’origano e uno spicchio d’aglio che dovremo ricordare di togliere, a cottura ultimata.

4.E la pizza ai lupini è pronta...

Step 4 - Pizza ai lupini

Aggiungiamo un filo d’olio e  un po’ di peperoncino. Inforniamo a 250 gradi per 10 minuti e non dimentichiamo di togliere l’aglio dopo la cottura!

Recensioni degli utenti


Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta!

Vota questa ricetta




1500 caratteri rimanenti

Seguici su

Ti potrebbero interessare

Pizza capricciosa
Tra il menu in pizzeria, spicca per profumo e gusto
...continua »
Pizza tortellino
Un grandioso omaggio alla gastronomia emiliana
...continua »
Pizza al prosciutto
A sorpresa, anche uno dei piatti più famosi al mondo riesce alla perfezione
...continua »
Pizza tartufo nero porcini e bufala
Una ricetta dai sapori raffinati!
...continua »
Rosa di pizza
Quando due regine si incontrano
...continua »

Altre di Gino Sorbillo

Pizza margherita
La più richiesta, la più conosciuta, la più buona. Ecco la pizza di Sorbillo
...continua »
Pizza con alici di Cetara
I profumi del mare e della terra si uniscono in un connubio irresistibile
...continua »
Panini fritti farciti
Compleanni, festicciole o per il sabato sera davanti alla tv
...continua »
Torta rustica con ricotta, salame, prosciutto e pepe
L'impasto dolce incontra il ripieno salato...da provare!
...continua »
Pizza al gorgonzola piccante e sgrizoi
Per gli amanti dei sapori in contrasto
...continua »

Altre ricette con Lupini

Pizza con cipolla irpina e frutti di mare
Un sapore ricco e perfettamente bilanciato, ideale per una elegante cena d’estate
...continua »
Altre ricette con Lupini

Zuppa di pesce
Andiamo al mercato del pesce con in mente ben chiaro il profumo del mare
...continua »
Spaghetti con lupini di mare e carciofini croccanti
Alla salsina verde cremosa abbiamo unito la croccantezza della frittura
...continua »
Paella de marisco
Uno dei piatti più appetitosi del mondo
...continua »
Supplì alla pescatora con insalatina di verza
Una ricetta fuori dagli schemi tradizionali!
...continua »