L'arista di maiale alle mele


L'idea giusta per godere di sapori insoliti durante le feste

L'arista di maiale alle mele
0
(0)

Ricetta di Antonella Clerici

Una ricetta succulenta, da conservare e preparare per i nostri ospiti durante il periodo delle festività, ma non solo. L'aggiunta delle mele a questa preparazione conferirà un sapore unico, coniugando la dolcezza delle mele ai sapori corposi degli altri ingredienti. Proviamola per stupire i nostri ospiti, avvolgendoli in una coccola culinaria unica!

Con i succhi che rimangono nella teglia e le verdure che abbiamo utilizzato per la cottura in forno possiamo preparare una salsina con la quale servire l’arrosto. Una volta tolta la carne dalla teglia, aggiungiamo 200 millilitri di brodo di carne (o acqua) e cuociamo a fuoco alto, grattando per far staccare il tutto dalla teglia e facendo bollire fino a quando si ridurrà della metà. Frulliamo, quindi, con un mixer a immersione e filtriamo con un colino. Serviamo l’arrosto tagliato a fette completandolo con la salsina ottenuta. Se vogliamo ottenere un condimento più denso, possiamo aggiungere della farina, mescolando con una frusta. Per rendere l’arrosto più ricco e gustoso, possiamo ricoprirlo con fette di pancetta. Eseguiamo questa operazione prima di disporre sulla carne i rametti di rosmarino e di legare il tutto con lo spago da cucina.

Antonella Clerici

Ingredienti per
4 Persone

Pronto in
2 h 10 min

Difficoltà
Media

Preparazione
40 min

Cottura
1 h 30 min

Procedimento passo passo

1.Il ripieno

Soffriggiamo in poco olio la cipolla, il sedano e il lardo tagliati finemente. Aggiungiamo la salvia, l’alloro e le mele tagliate a fette sottili. Mescoliamo il tutto e uniamo il pangrattato e l’uovo. Regoliamo di sale e pepe.

2.Farciamo la carne

Apriamo l’arista tagliando il pezzo dall’osso verso l’esterno, cercando di appiattirla il più possibile per poi poterla richiudere dopo la farcitura. Dopo aver salato e pepato la carne, farciamo con il ripieno di mele, pangrattato e uovo.

3.Cuociamo in forno

Ripieghiamo la carne arrotolandola su se stessa verso l’osso, leghiamo con lo spago da cucina e condiamo con olio, sale ed erbe aromatiche a piacere. Cuociamo la carne in forno per circa un’ora e mezza, avendo cura di bagnarla ogni tanto con qualche mestolo di brodo caldo.


Seguici su

Ti potrebbero interessare

Pomodori ripieni di tonno
Un tocco di colore per rendere la tavola allegra
...continua »
Galletto alla senape al microonde
Tenerissimo e saporito, lo prepariamo in pochi minuti
...continua »
Rotolo di crespella gratinato
Il secondo verde con ripieno a sorpresa
...continua »
Polpette con salsa di yogurt
Prendiamo un po' di impasto e arrotoliamole tra le mani....
...continua »
Zucchine ripiene con fagiolini e mortadella Bologna
Un asso nella manica da preparare anche in anticipo
...continua »

Altre di Antonella Clerici

Rigatoni al forno con salsiccia e zafferano
Risponde perfettamente alla domanda: ma domenica che cuciniamo?
...continua »
Cassatine con canditi e salsa al caffè
Un dessert all'italiana, colorato e profumato di canditi e menta
...continua »
Polpettone in crosta di patate
Serviamolo freddo o tiepido, e sarà un vero asso nella manica
...continua »