Kranz all’uvetta


Attorcigliato e croccante dessert rivisitato

Kranz all’uvetta
0
(0)

Ricetta di Sal De Riso

Dall'antica pasticceria tedesca e austriaca rivisitati in chiave altoatesina, i kranz sono diventati un emblema della tradizione del nord Italia. I kranz di casa nostra si differenziano da quelli d'oltrealpe per la forma allungata anziché circolare. Pochi ingredienti ma diverse operazioni nella fattura perché la pasta va stesa e ripiegata più volte su se stessa. Ripetiamo queste operazioni per tre volte alternando con le fasi, più o meno lunghe, di riposo in frigorifero. Solo un po' di pazienza dunque per ottenere, alla fine, friabili dessert alla crema pasticcera guarniti dalla tipica uvetta passa.

Porzioni
20

Pronto in
4 h 10 min

Difficoltà
Difficile

Preparazione
1 ora

Cottura
12 min

Riposo
3 h 10 min

Kranz all’uvetta - Ingredienti

Sale fino
25 grammi - Per l’impasto dei kranz

Farina Manitoba
1 kg - Per l’impasto dei kranz

Zucchero semolato
120 grammi - Per l’impasto dei kranz

Burro
200 grammi - Per l’impasto dei kranz

Acqua naturale
250 grammi - Per l’impasto dei kranz

Lievito di birra fresco
60 grammi - Per l’impasto dei kranz

Uova intere
250 grammi - Per l’impasto dei kranz

Burro
300 grammi (per i ripieghi della pasta) - Per l’impasto dei kranz

Crema pasticcera
500 grammi - Per comporre e decorare

Mix di frutta
300 grammi (pinoli e uvetta) - Per comporre e decorare

Procedimento passo passo

1.Mescoliamo

Step 1 - Kranz all’uvetta

In una ciotola mescoliamo il lievito di birra con l’acqua. Versiamolo in planetaria, con lo zucchero e la farina forte. Avviamo la macchina.

2.Versiamo

Step 2 - Kranz all’uvetta

Mentre l’impastatrice è in funzione, versiamo le uova poco per volta, e facciamo andare a velocità 3 per 15 minuti, fino a ottenere un impasto omogeneo.

3.Montiamo

Step 3 - Kranz all’uvetta

Aggiungiamo il sale e il burro morbido in fiocchi e montiamo per altri 15 minuti fino a ottenere una pasta setosa.

4.Lasciamo in frigo

Step 4 - Kranz all’uvetta

Trascorso il tempo lavorazione, manipoliamo l’impasto a mano, quindi avvolgiamolo in un sacchetto di nylon e mettiamolo in frigo per 2 ore.

5.Stendiamo

Step 5 - Kranz all’uvetta

Riprendiamo la pasta dal frigo e stendiamola con il mattarello, poi al centro sistemiamo il burro morbido, stendendolo con le mani per tutta la lunghezza.

6.Piegamo

Step 6 - Kranz all’uvetta

Iniziamo le operazioni di ripiego, piegando entrambi i lembi laterali della pasta senza burro verso il centro, e ancora su se stessa fino all’altra estremità.

7.Stendiamo ancora

Step 7 - Kranz all’uvetta

Stendiamo adesso la pasta, allargandola bene con il mattarello, cercando di dargli una forma possibilmente rettangolare.

8.Ripetiamo

Step 8 - Kranz all’uvetta

Ripetiamo la stessa operazione di ripiego verso il centro e su se stessa del passo 6, poi avvolgiamola nel nylon e mettiamo in frigo per 40 minuti.

9.Ripieghiamo

Step 9 - Kranz all’uvetta

Riprendiamo la pasta e stendiamola nuovamente, e ripetiamo le operazioni di ripiego verso il centro e verso se stessa. Lasciamo riposare in frigo per 30 minuti.

10.Formiamo

Step 10 - Kranz all’uvetta

Rimettiamo nuovamente l’impasto sulla spianatoia e stendiamola in due rettangoli, più o meno identici.

11.Spalmiamo

Step 11 - Kranz all’uvetta

Su uno solo dei rettangoli, spalmiamo un velo di crema pasticcera fino a coprire tutta la superficie della pasta danese.

12.Farciamo

Step 12 - Kranz all’uvetta

Sulla sfoglia farcita con crema pasticcera spargiamo una generosa manciata di pinoli e uvetta facendoli attaccare sulla superficie

13.Ricopriamo

Step 13 - Kranz all’uvetta

Prendiamo il secondo rettangolo di sfoglia e, con un pizzico di abilità, copriamo i pinoli e l’uvetta poggiandolo dolcemente sopra.

14.Tagliamo

Step 14 - Kranz all’uvetta

Con le mani appiattiamo con delicatezza le sfoglie farcite, quindi, con un coltello, tagliamo il dolce a strisce.

15.Attorcigliamo

Step 15 - Kranz all’uvetta

Prendiamo ogni striscia e attorcigliamola abilmente attorno a se stessa, come se fosse un panno, tenendola saldamente dai lati, ma con delicatezza.

16.Inforniamo

Step 16 - Kranz all’uvetta

Se la striscia attorcigliata è troppo lunga, tagliamola in due. Inforniamo a 170 gradi per 12 minuti. Sforniamo e mangiamoli in tutta la loro fragranza.

Recensioni degli utenti


Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta!

Vota questa ricetta




1500 caratteri rimanenti

Seguici su

Ti potrebbero interessare

Migliaccio
Una delle più famose torte partenopee
...continua »
Panettone millefiori
Due dolci tradizionali di Natale riuniti in un'unica, maestosa creazione!
...continua »
Dolce d’Amalfi
Uno dei must della pasticceria targata De Riso
...continua »

Altre di Sal De Riso

I bomboloni fritti
Viziamoci per davvero con questa delizia irresistibile
...continua »
Sole di Sicilia
Non è facilissima da realizzare, ma con un pizzico di abilità, serviremo una torta fatta ad arte
...continua »
Tiramisù pâte à bombe
Il metodo giusto per prepararlo ad arte
...continua »
Raviolini di fichi ripieni alla ricotta
Questa è una bellissima idea per gustare questo frutto che si presta a poche preparazioni
...continua »
Pasticciotti con crema alle noci
Dal soffice morbido ripieno, sono frolle farcite...
...continua »