Insalata russa in veste estiva


Uno tra gli antipasti tipici della regione Piemonte

Insalata russa in veste estiva
0
(0)
Ingredienti per
8 Persone

Pronto in
40 min

Difficoltà
Difficile

Riposo
3 ore

Insalata russa in veste estiva - Ingredienti

Patate
300 grammi

Carote
300 grammi

Sedano
100 grammi (il cuore dei sedani)

Piselli
300 grammi (qualità piccola)

Maionese
100 grammi

Scorza di limone
Il succo di ½ limone

Prezzemolo
200 grammi (per la salsa)

Uova sode
1 (per la salsa)

Acciughe sotto sale
50 grammi - dissalate (per la salsa)

Capperi
50 grammi - dissalati (per la salsa)

Capperi
50 grammi - dissalati (per la salsa)

Olio extravergine di oliva
q.b. (per la salsa)

Procedimento passo passo

1.A tutto vapore

Step 1 - Insalata russa in veste estiva

Tagliamo a brunoise carote, sedano e patate, tenendoli separati. Cuociamoli a vapore prestando attenzione alla cottura, che dovrà risultare al dente. Versiamo le verdure in una boule e spruzziamole a caldo con abbondante aceto. Lasciamo raffreddare. Nel frattempo, sbianchiamo i piselli in acqua salata, scoliamoli e, appena freddi, aggiungiamoli alle verdure. Condiamo con la maionese e mescoliamo. Prepariamo la gelatina istantanea seguendo le istruzioni della confezione, profumiamola con il succo di limone e attendiamo che assuma lo stato oleoso. Versiamo un velo sottile di gelatina nello stampo sia sul fondo che sui bordi e mettiamolo in frigorifero.

2.Un tocco artistico

Step 2 - Insalata russa in veste estiva

Appena lo specchio di gelatina si è rappreso, decoriamolo a piacere. Fissiamo la decorazione con alcune gocce di gelatina e rimettiamo lo stampo in frigorifero. A questo punto, uniamo all’insalata russa un decilitro di gelatina e rimescoliamo bene. Frulliamo al mixer il prezzemolo con l’uovo sodo, le acciughe e i capperi: diluiamo con l’olio extra vergine d’oliva fino ad avere una salsa della giusta consistenza.

3.Pronta per il frigo

Step 3 - Insalata russa in veste estiva

Uniamo qualche cucchiaio di gelatina. Versiamo metà dell’insalata russa nello stampo preparato, livelliamolo e, in modo uniforme, distribuiamo la salsa verde. Mettiamo in frigorifero a rapprendere. Subito dopo, colmiamo con la rimanente insalata russa e terminiamo con un velo sottile di gelatina. Rimettiamo la preparazione in frigorifero per alcune ore (almeno un paio). Dopodiché, immergiamo lo stampo in acqua bollente per pochi secondi e capovolgiamo in un piatto da portata.


Seguici su

Ti potrebbero interessare

Biscotti salati alla salvia
Le erbe aromatiche permettono dei gustosi abbinamenti
...continua »
Bruschetta “tout court”
Il pane con il pomodoro non ha sempre lo stesso sapore!
...continua »
Gazpacho con riso all’indiana
Una sorta di gustosissima zuppa di pomodori freschi!
...continua »
Pomodori ripieni di tonno
Un tocco di colore per rendere la tavola allegra
...continua »
A tutta triglia!!
Un tuffo fra i fondali marini
...continua »