Gnocchetti viola in salsa crudaiola


Colori da dipinto in una presentazione originale

Gnocchetti viola in salsa crudaiola
0
(0)

Ricetta di Michele Potenza

Se vogliamo stupire i nostri ospiti prepariamo questo primo, deliziosi gnocchi di patate viola! Questo tipo di patata è una varietà molto antica, originaria del Perù. La buccia e la polpa sono di un intenso color violetto, grazie al quale ha guadagnato gli appellativi , è però più comunemente, chiamata “patata viola”, mentre il suo vero nome è patata vitelotte. È abbastanza difficile da trovare, spesso bisogna rivolgersi a negozi specializzati in cucina etnica o forniture per ristoranti, e viene utilizzata dai grandi chef soprattutto per creare piatti d’effetto, grazie alla particolare colorazione. La polpa ha una profumazione intensa, quasi di nocciola, e ha un sapore molto vicino a quello delle castagne.

Ingredienti per
4 Persone

Pronto in
1 h 30 min

Difficoltà
Media

Gnocchetti viola in salsa crudaiola - Ingredienti

Patate
500 g qualità viola - Per gli gnocchetti

Farina 00
150 g - Per gli gnocchetti

Uova intere
1 - Per gli gnocchetti

Sale fino
q.b. - Per gli gnocchetti

Pomodori datterini
250 g - Per la salsa

Mozzarella di bufala
250 g - Per la salsa

Grana
150 g. grattugiato - Per la salsa

Basilico
50 g + q.b. per guarnire

Pinoli
50 g - Per la salsa

Olio extravergine di oliva
q.b. - Per la salsa

Olive taggiasche
80 g - Per la salsa

Capperi
50 g dissalati - Per la salsa

Procedimento passo passo

1.Partiamo dalle patate

Bolliamo le patate viola in acqua salata. A fine cottura, peliamole e riduciamole in purea con un passino. Quindi impastiamole con la farina, un pizzico di sale e un uovo intero. Lavoriamo gli ingredienti in modo energico, per ottenere un panetto morbido e omogeneo.

2.Lavoriamo l'impasto

Dividiamo il panetto in più pezzetti. Con questi, formiamo delle piccole salsicce. Da ognuna ricaviamo dei tocchetti da due, tre centimetri al massimo. Lasciamoli riposare su una spianatoia pulita.

3.Prepariamo il condimento

Nel frattempo, prepariamo la crudaiola. Laviamo e asciughiamo i pomodorini. Tagliamoli in quattro parti, poi riduciamo la mozzarella a cubetti, quindi tritiamo basilico, olive, capperi, pinoli e condiamo il tutto con olio extravergine

4.Cuociamo gli gnocchi

Lessiamo gli gnocchetti in acqua (senza sale). Scoliamoli, trasferiamoli nella ciotola del condimento e amalgamiamo. Aggiungiamo il grana grattugiato e mescoliamo nuovamente. Serviamo il piatto decorato con foglie di basilico fresco.  

Recensioni degli utenti


Non ci sono ancora recensioni per questa ricetta!

Vota questa ricetta




1500 caratteri rimanenti

Seguici su

Ti potrebbero interessare

Gnocchi soufflé
Ecco un altro metodo per cucinarli
...continua »
Spaghettoni con ricotta, pomodori e pane tostato
Panatura al basilico e concassè per una morbidezza non comune
...continua »
Pasta di grano saraceno “grattata” con pioppini
Un primo cremoso alle castagne che racchiude i profumi della terra
...continua »
Garganelli vegetariani
Un piatto ideale per rimettersi in linea con gusto
...continua »

Altre di Michele Potenza

Strascinati con cime di zucchine e cacioricotta
Semplice, come vuole la tradizione pugliese
...continua »
Cappuccino di zucchine e menta
Serviamolo assieme a verdure croccanti in tempura di riso
...continua »
Cuoricini di pasta con bufala e fiori di zucca
Per lui, per lei, l'idea che mancava per una cena a due
...continua »
Pennette, scamorza, pomodori secchi e pesto di olive
Pochi ingredienti dal sapore intenso, ma ben accostati
...continua »