Fagioli al fiasco


Ricetta antichissima di origini toscane per apprezzare il sapore della tradizione

Fagioli al fiasco
0
(0)

Ricetta di Anna Moroni

Questa antica preparazione toscana, un tempo, veniva realizzata sulle braci del focolare o nel forno a legna quando ormai il pane era cotto e il calore era diminuito. I legumi venivano cucinati in tegami di terracotta o in fiaschi di vetro privati della paglia, ovviamente adatti a questa cottura. Da allora per questo motivo hanno preso il nome di “fagioli al fiasco”. Ma quali fagioli dobbiamo usare? Per questa preparazione utilizziamo fagioli bianchi. Tra questi, i più adatti sono cannellini o piattellini, per arrivare poi alle vette di eccellenza degli zolfini, se abbiamo la possibilità di trovarli. Il fiasco da usare per cucinarli non è difficile trovarlo, basta una bottiglia con apertura larga.

Ingredienti per
4 Persone

Pronto in
15 ore

Difficoltà
Media

Preparazione
5 min

Cottura
3 ore

Ammollo
12 ore

Fagioli al fiasco - Ingredienti

Procedimento passo passo

1.Si usano quelli secchi da mettere a bagno

Step 1 - Fagioli al fiasco

Mettiamo a bagno i fagioli secchi per una notte intera, circa dodici ore. Quelli che restano a galla vanno scartati perché sono vuoti, oppure non sono buoni.  Trascorso il tempo, i fagioli hanno un volume quasi raddoppiato, quindi scoliamoli e versiamoli nel fiasco.

2.È ora di riempire il fiasco e cuocere a bagnomaria con un panno

Aggiungiamo le foglie di salvia, l’olio e qualche grammo di pepe nero. Quindi, versiamo acqua sufficiente a coprire e superare di cinque dita il livello dei fagioli. Chiudiamo il fiasco con un batuffolo di ovatta o carta (o con il proprio tappo), senza pigiarlo troppo, per permettere al vapore di uscire. Immergiamo il fiasco in un pentolone di acqua, avendo cura di mettere alla base un canovaccio di stoffa ripiegato, per tenerlo in piedi. Mettiamo a fuoco basso e, partendo dall’inizio del bollore, calcoliamo tre ore di cottura. Aggiungiamo il sale quindici minuti prima di spegnere la
fiamma.


Seguici su

Ti potrebbero interessare

Tempura di verdure
Verdure croccanti fritte per pochi secondi in olio bollente
...continua »
Polenta fritta
Un’idea succulenta per riutilizzare quella cucinata il giorno prima
...continua »
Caponatina di verdure
L'orto intero ripassato in padella
...continua »
Patate ricche
Un solo ingrediente per preparare un ricco piatto in 35 minuti
...continua »
Caponata di mele e acciughe
Dalla Sicilia una caponata davvero insolita...
...continua »

Altre di Anna Moroni

Preparare il brodo di carne
Gli accorgimenti e i piccoli segreti della ricetta classica per fare in casa un ottimo brodo di carne
...continua »
Pancake montati
Americani per eccellenza, spopolano da sempre anche sulle nostre tavole
...continua »
Crostata alle prugne
Una ricetta sprint superveloce ideale per i bambini!
...continua »
La salsa besciamella
Questa è la versione classica e realizzabile in pochi minuti
...continua »
La besciamella
Una salsa madre in cucina. È assolutamente fondamentale saperla preparare!
...continua »