Charlotte al torrone


Prepariamola con una crema croccante, sarà ancora più irresistibile!

Charlotte al torrone
0
(0)

Ricetta di Antonella Clerici

La charlotte al torrone è un semifreddo di origine francese ripieno di crema al torrone e salsa al cioccolato, interamente rivestito da savoiardi. Si dice che il dolce fu chiamato così in onore della regina Charlotte, moglie del re Giorgio III. In questo tipo di dolce, sia le creme che le salse utilizzate possono avere moltissime varianti. La variante al torrone proposta dalla nostra ricetta riceverà di sicuro l'approvazione anche degli ospiti più golosi ed esigenti.

Porzioni
8

Pronto in
7 ore

Difficoltà
Media

Preparazione
1 ora

Riposo
6 ore

Charlotte al torrone - Ingredienti

Vanillina
1 bustina

Cioccolato fondente
100 g - Per la salsa di cioccolato

Latte intero
100 ml - Per la salsa di cioccolato

Burro
100 g - Per la salsa di cioccolato

Confetti
q. b. Argentati - Per decorare

Riccioli di cioccolato
q.b. - Per decorare

Procedimento passo passo

1.Sminuzziamo il torrone

Sminuzziamo il torrone prima con un coltello e poi con il mixer. Ammolliamo la colla di pesce in acqua fredda. In un pentolino, sciogliamo lo zucchero e la vanillina in 100 millilitri di latte. Quando lo zucchero sarà sciolto, aggiungiamo la colla di pesce ben strizzata e spegniamo il fuoco.

2.Versiamolo in una ciotola con gli altri ingredienti

Nel frattempo, versiamo il torrone in una ciotola capiente e aggiungiamo 200 millilitri di latte. Uniamo il composto di latte e colla di pesce, il mascarpone e la panna. Mescoliamo il tutto.

3.Rivestiamo lo stampo con i savoiardi

Prendiamo uno stampo a cerniera del diametro di circa 22 centimetri e cominciamo a foderare i bordi con i savoiardi bagnati nel latte rimasto. Continuiamo sistemando i savoiardi anche sul fondo e procediamo versando il composto di torrone. Copriamo la charlotte con un foglio di carta stagnola e lasciamo riposare in frigorifero per quattro ore.

4.Prepariamo la salsa

Prepariamo la salsa di cioccolato. Facciamo sciogliere il burro nel latte e uniamo il cioccolato che avremo precedentemente sciolto a bagnomaria. Una volta che la crema sarà intiepidita, versiamola sulla charlotte e riponiamo in frigorifero per almeno un’ora, in modo da far solidificare anche la crema di cioccolato.

5.Decoriamo

Prima di servire, consigliamo di mettere il dolce in freezer per un’ora per renderlo più adatto al taglio. Decoriamo la charlotte con riccioli di cioccolato e confettini argentati, oppure adagiando dei pezzetti di torrone al centro e avvolgendo il nostro dolce con un nastro che scioglieremo davanti i nostri ospiti.


Seguici su

Ti potrebbero interessare

Panettone millefiori
Due dolci tradizionali di Natale riuniti in un'unica, maestosa creazione!
...continua »
La dolce vita
Per occasioni davvero indimenticabili
...continua »
Parfait di fragole
Lo abbiamo servito con biscuit al profumo di menta, salsa di cioccolato bianco e croccante di mandorle tostate
...continua »
Lingue di gatto
Si preparano in men che non si dica!
...continua »

Altre di Antonella Clerici

Rigatoni al forno con salsiccia e zafferano
Risponde perfettamente alla domanda: ma domenica che cuciniamo?
...continua »
Cassatine con canditi e salsa al caffè
Un dessert all'italiana, colorato e profumato di canditi e menta
...continua »
Polpettone in crosta di patate
Serviamolo freddo o tiepido, e sarà un vero asso nella manica
...continua »