Arrosto di tacchino in pentola


Una specialità adatta anche alla cottura in forno

Arrosto di tacchino in pentola
0
(0)

Ricetta di Anna Moroni

Delicato e anche leggero, questo piatto è adatto soprattutto a un menu di pietanze robuste. E' un ottimo secondo, di quelli utili da preparare appena si ha un po' di tempo in previsione di una cena o un pranzo. In alternativa alla cottura in pentola, possiamo preparare l’arrosto anche in forno caldo a 180 gradi, mettendo del brodo nella teglia assieme alla carne. Copriamo poi con l’alluminio per metà cottura, poi eliminiamolo per far colorire la carne e far asciugare il liquido. In caso si asciugasse troppo, bagniamo con altro brodo. Inoltre, la fesa di tacchino si presta a preparare arrosti particolarmente delicati e leggeri. In alternativa alla fesa di tacchino, possiamo scegliere anche della lonza molto magra. Per dare più sapore all’arrosto possiamo chiedere al macellaio di tagliare la fesa in modo da ricavare una sola fetta larga e farcirla con prosciutto cotto e fontina, quindi arrotolarla e chiuderla con lo spago. Accompagniamolo con un’insalata di zucchine a julienne, oppure di soncino o anche solo con salsa verde.

Ingredienti per
6 Persone

Pronto in
1 h 30 min

Difficoltà
Facile

Procedimento passo passo

1.Prepariamo il fondo

Step 1 - Arrosto di tacchino in pentola

Puliamo il sedano, la carota e la cipolla e laviamoli sotto l’acqua corrente. Facciamo bollire un litro d’acqua leggermente salata con le verdure preparate, l’alloro, il prezzemolo e, se piace, con il pepe nero.

2.Stringiamolo giusto

Step 2 - Arrosto di tacchino in pentola

Su un tagliere, leghiamo con lo spago da cucina la carne, ottenendo una forma compatta e regolare.

3.Adagiamolo nei sapori

Step 3 - Arrosto di tacchino in pentola

Facciamo rosolare la fesa in una casseruola con olio, l’aglio, il rosmarino, insaporiamo con una macinata di pepe e sfumiamo a fuoco alto con il vino, facendolo evaporare bene.

4.Arrosto in pentola

Step 4 - Arrosto di tacchino in pentola

Versiamo sulla carne un paio di mestoli del brodo preparato, e cuociamo per 1 ora, aggiungendo, poco alla volta, il resto del brodo. Al termine della  cottura, togliamo l’arrosto dal fuoco, facciamolo intiepidire, quindi affettiamolo attentamente e serviamolo irrirato della sua salsina. 


Seguici su

Ti potrebbero interessare

Carpaccio al tartufo
Le nostre papille in festa!
...continua »
Galletto alla senape al microonde
Tenerissimo e saporito, lo prepariamo in pochi minuti
...continua »
Polpette con salsa di yogurt
Prendiamo un po' di impasto e arrotoliamole tra le mani....
...continua »
Vitello al microonde con speck e timo
Serviamo questo filetto con una salsa alla senape all'antica
...continua »
Zucchine ripiene con fagiolini e mortadella Bologna
Un asso nella manica da preparare anche in anticipo
...continua »

Altre di Anna Moroni

Preparare il brodo di carne
Gli accorgimenti e i piccoli segreti della ricetta classica per fare in casa un ottimo brodo di carne
...continua »
Pancake montati
Americani per eccellenza, spopolano da sempre anche sulle nostre tavole
...continua »
Crostata alle prugne
Una ricetta sprint superveloce ideale per i bambini!
...continua »
La salsa besciamella
Questa è la versione classica e realizzabile in pochi minuti
...continua »
La besciamella
Una salsa madre in cucina. È assolutamente fondamentale saperla preparare!
...continua »

Altre ricette con Tacchino

Arrosto di tacchino ripieno di frittata e mortadella
Grandi profumi per questo secondo casalingo davvero saporito
...continua »
Rotolo di tacchino all’uva
Una sorta di polpettone di carne bianca dal cuore dolce
...continua »
Involtini alla greca
Dal profumo tutto ellenico per dare carattere etnico alle nostre cene
...continua »
Ripieno di indivia e tacchino
La farcia milleusi adatta per condire o per farcire
...continua »