Ricette della regione Lombardia



Lombardia
La cucina lombarda è caratterizzata molto dagli elementi che contraddistinguono il suo territorio, come la cultura e la coltura del riso presente soprattutto alle porte di Milano, e l’allevamento di bovini. Tra i piatti più noti ci sono il risotto giallo con lo zafferano (Ris Giald), la cassoeula, coregone ripieno e polenta, bavette alla pescatora,  minestra fatta con vari tagli di maiale e con la verza, l’ossobuco (òsbus a la milanesa), la mitica cotoletta o costoletta e il panettone. La cucina milanese, come quella lombarda, è caratterizzata dalla lunghe cotture, quelle dei bolliti e degli stufati, degli intingoli adatti ad accompagnarsi alla polenta più che al pane. È la cucina del riso e delle paste ripiene più che della pasta di grano duro, del burro e del lardo più che dell’olio extravergine. Senza contare la gran varietà di formaggi utilizzati nella cucina meneghina: stracchino, taleggio, mascarpone, solo per citarne alcuni, e il latte, ingrediente di alcune tra le ricette del territorio, come il manzo alla California, il cui nome deriva da una località brianzola. E i vini? Robusti come i piatti, a base di Croatina, Barbera e Uva Rara che compongono la Doc San Colombano (la Doc più vicina alla città di Milano). E, se vogliamo allungarci in Valtellina, troviamo il vitigno nebbiolo, qui chiamato chiavennasca, che vede nello Sfurzat uno dei vini migliori della penisola.

Ricette da altre regioni

Strozzapreti con ragù di patate
Questa volta abbiamo corretto il sugo in modo leggero
Seguici su