Ricette della regione Friuli Venezia Giulia



Friuli Venezia Giulia
I prodotti di questo territorio sono eccellenti: dal prosciutto San Daniele alla trota affumicata, fino ai tanti eccellenti vini Doc. Il piatto simbolo del Friuli è il frico, cioè un tortino di formaggi, morbido o croccante. Il San Daniele come si sa, invece, è un eccellente prosciutto crudo frutto di una preparazione particolare in in microclima, cioè dovuto all’incontro tra l’aria fresca di montagna e quella mite proveniente dal mare Adriatico, che si mescolano, incanalandosi lungo il fiume Tagliamento e diventando la bontà di questo prosciutto Dop sin dagli anni Sessanta. Un’altra eccellenza gastronomica è la Regina di San Daniele, una gustosa trota affumicata: i pesci sono allevati utilizzando le acque fresche e ben ossigenate del Tagliamento. Il dolce simbolo del Friuli Venezia Giulia è la gubana, dalla tipica forma a chiocciola: fatto di pasta lievitata, ha un ripieno di uva passa, pinoli, noci e, a seconda delle ricette, grappa, sliwovitz (acqua vite), miele, frutta candita e mandorle. Con il ripieno della gubana si fanno anche deliziosi biscottini, gli strucchi: sono perfetti abbinati ai vini dolci autoctoni dei Colli Orientali del Friuli, come il Picolit e il Ramandolo. I vini prodotti in questa zona sono il risultato di un terroir (combinazione di terreno, clima e vitigno) come la Malvasia, il Picolit, la Ribolla gialla, lo Schioppettino, il Tocai Friulano e il Verduzzo Friulano (con cui si fa il Ramaldolo). Troviamo altri vitigni europei, che si sono “ambientati” benissimo, quali Chardonnay, Pinot bianco, Pinot grigio e Pinot nero della Borgogna e ancora Sauvignon, Cabernet, Merlot, Traminer aromatico, Riesling renano e Malvasia istriana. 

Ricette da altre regioni

Tortellaccio con ripieno di erbette
Un vero gigante della tavola, una ricetta sopraffina che riempie il piatto e anche il cuore
Gramigna con sugo di pancetta e funghi
E' una pasta davvero buona se la cuciniamo con amore
Seguici su