Pic-nic? C’est chic!



Cosa c’è di meglio di un cestino pieno di leccornie per godersi le belle giornate? Senza dimenticare le buone maniere

Pic-nic? C’est chic!

Quello della merenda all’aperto è un rito che tante volte viene inteso in maniera grottesca. Della serie, fermi la macchina dovunque vedi un fazzoletto d’erba, anche se fosse al bordo dell’autostrada, tiri fuori l’impossibile dal cofano e mangi fino a scoppiare. Descritta così, la gita fuori
porta sembra una cosa assurda, ma accidenti se capita di assistere a scene del genere! In realtà, questa usanza ha origini nobili. La parola “pic-nic” deriva da una locuzione francese diffusasi nel 600, “piquenique”, che significa letteralmente “piluccare bagattelle”. La regina Maria Antonietta ne andava matta. Così come la “collega” inglese Elisabetta Tudor. Era, dunque, molto in voga tra i membri dell’aristocrazia e lo è ancora. Il pic-nic più elegante del mondo si tiene a maggio nel Sussex (contea storica dell’Inghilterra meridionale): vi prendono parte signori in smoking e signore in abito lungo, che tirano fuori dai bauli delle loro Rolls Royce grandi cesti e ascoltano musica classica eseguita dal vivo, mentre consumano raffinatezze enogastronomiche su tovaglie pregiate, apparecchiate con servizi di porcellana e argenteria. Opulenze a parte, è bene che anche i “comuni mortali”
siano a conoscenza di alcune regole basilari per trascorrere, con un certo stile, un momento rigenerante per il corpo e per lo spirito.

La galleria degli orrori
1) Radio monumentale con musica a tutto volume che trasforma il prato in una discoteca
2) Barbecue da discount che affumica tutti i gitanti
3) Fiondarsi alle 5 di mattina per accaparrarsi l’unico gazebo attrezzato del parco
4) Piedi scalzi o, peggio, calzini umidi poggiati sul plaid
5) Le porzioni spropositate di lasagne e pasta al forno, roba da far sentir male anche lo yeti...

Commenti degli utenti


Non ci sono ancora commenti per questo contenuto!

Lascia il tuo commento




1500 caratteri rimanenti

Altre proposte di stile

La tavola si veste a festa!
Un’apparecchiatura elegante, giocata sui toni scintillanti dell’oro
...continua »
La tavola di Natale, allegre suggestioni in rosso
Apparecchiatura a misura di bimbo, con idee e ispirazioni tutte dedicate a loro
...continua »
I sapori della nostra tradizione
Le locande e le trattorie locali ancora oggi sono i luoghi migliori per riscoprire i sapori genuini
...continua »
Impariamo ad apparecchiare
Come sistemare bicchieri, piatti e posate
...continua »
Seguici su