Peperoncino frescocerchio

Giunto in Europa al seguito di Cristoforo Colombo, trovano ampio spazio nella nostra cucina, soprattutto in quella meridionale. Ne esistono di dolci, piccanti e piccantissimi: la sensazione di “bruciore” è data da una sostanza chiamata capsaicina. Il grado di piccantezza è invece misurato in unità Scoville. Tra i più forti ci sono l’habanero e lo scotch bonnet (in foto): il primo, coltivato in Yucatàn e Caraibi, arriva a 300mila (anche se la varietà Red savina è sui 570mila), mentre il secondo, diffuso in Jamaica, Caraibi e Belize, a 250mila. Per dare un’idea del grado di piccantezza, pensate che il peperoncino calabrese è intorno a 15mila unità Scoville.

Mix di panini con cotechino
Nelle farce abbiamo abbinato anche carciofi e mostarda
...continua »
Pici con alici, finocchietto e pinoli
Un classico che diventa un grande piatto!
...continua »
Scampi fritti e al forno con verdure
Idea veloce e saporita per un brunch
...continua »
Frittelle allo stracchino
Sono fatte con il formaggio fresco e si mangiano con acciughe e uova sode
...continua »
Crostini caldi al caprino
Serviamo questi croccanti antipasti ancora caldi di forno
...continua »
Seguici su