Pepe rosacerchio

Sono le bacche mature di una specie di pepe diversa dal pepe nero, più delicata e dalla tipica nota resinosa. Si possono acquistare sia essiccate, sia in salamoia e si utilizzano per aromatizzare pietanze caratterizzate da profumi più tenui. Malgrado il nome, il pepe rosa non ha legami con la pianta del pepe ma deriva da bacche di una specie del Madagascar. Sono abbastanza costose, piccanti e leggermente dolci, ma più delicate del vero pepe. Usiamole anche per dare una nota di colore ai nostri piatti. È bene comprarne di fresche e in bacche, per mantenerne più a lungo profumo e aroma. Nello scegliere, controlliamo che siano pesanti, compatte e prive di macchie o anomalie. Conserviamo le bacche di pepe in contenitori ermetici, possibilmente di vetro, in un posto scuro e senza umidità, preferibilmente al buio.
 

Veggie burger
La versione tutta salute del famoso panino ma fatto al Bimby
...continua »
Gnocchi ai formaggi light
Può consumarli anche chi è attento alla linea
...continua »
Parmigiana scomposta di melanzane
Secondo la cucina Vegan una delle più famose ricette italiane al mondo
...continua »
Pink lady
Un dessert realizzato senza uova né grassi animali
...continua »
Seguici su