Pepe rosacerchio

Sono le bacche mature di una specie di pepe diversa dal pepe nero, più delicata e dalla tipica nota resinosa. Si possono acquistare sia essiccate, sia in salamoia e si utilizzano per aromatizzare pietanze caratterizzate da profumi più tenui. Malgrado il nome, il pepe rosa non ha legami con la pianta del pepe ma deriva da bacche di una specie del Madagascar. Sono abbastanza costose, piccanti e leggermente dolci, ma più delicate del vero pepe. Usiamole anche per dare una nota di colore ai nostri piatti. È bene comprarne di fresche e in bacche, per mantenerne più a lungo profumo e aroma. Nello scegliere, controlliamo che siano pesanti, compatte e prive di macchie o anomalie. Conserviamo le bacche di pepe in contenitori ermetici, possibilmente di vetro, in un posto scuro e senza umidità, preferibilmente al buio.
 

Zuppa di pollo con carote, timo e zenzero
Ottima e colorata, adatta per le serate fredde
...continua »
Torta di amaretto morbido con pere sciroppate
Dolce sfarzoso dal ripieno delicatissimo al mascarpone
...continua »
La ciambella al limone di zia Rosetta
Facile, soffice e golosa, è per chi vuole fare dolci con pochi ingredienti
...continua »
Ravioli dolci con arancia e gianduia
Da mangiare con una spolverata di zucchero vanigliato
...continua »
Pollo arrosto con le patatone
Solo ali e cosce dorate e croccanti
...continua »
Seguici su