La pianta del cacao, è originaria dell’America Meridionale. Cresce in climi caldo-umidi e produce un frutto chiamato cabossa, che può contenere fino a 40 semi, detti fave. Proprio le fave del cacao sono impiegate per produrre il cioccolato: le fave abbrustolite per 15-20 minuti a una temperatura di 110-120 °C perdono l'umidità e l'acidità sviluppando i principi aromatici tipici del cioccolato; dalle fasi di macinazione e spremitura di quest’ultime si ottengono semilavorati che poi diventeranno pasta di cacao, burro di cacao e polvere da utilizzare in mille modi diversi.

Zuppa di funghi, patate e coda di rospo
Particolare e golosa, l'abbiamo preparata con la coda di rospo
...continua »
Zuppa di pane golosa
Una gustosa ciotola calda che mette tutti d’accordo
...continua »
Ravioli al vitello e scarola
Il primo piatto che profuma di verde, burro e formaggio
...continua »
Pollo arrosto con le patatone
Solo ali e cosce dorate e croccanti
...continua »
Seguici su