Come quello tradizionale stagionato, è ricavato dalla coscia del maiale e si caratterizza per il colore rosato e il sapore delicato. La carne viene prima massaggiata con aromi diversi e poi cotta a vapore. Lo troviamo anche arrostito o condito con erbe. Al momento dell’acquisto, chiediamo al banco della salumeria prosciutti senza polifosfati aggiunti. Se confezionati, controlliamo l’etichetta. Quello affettato al banco si conserva in frigo al massimo per due giorni, intero possiamo tenerlo fino a un mese. Il prosciutto cotto è ricco di proteine, Sali minerali (sodio, potassio e fosforo) ed è ben digeribile.

Strudel salato con crauti e prosciutto di Praga
È perfetto per un antipasto semplice ma originale
...continua »
Pakora
Direttamente dall'India, uno stuzzichino facile con il Bimby
...continua »
Verdure al vapore con vinaigrette
Con il Bimby sono buone, leggere e salutari
...continua »
Seguici su