Giunti in Europa al seguito di Cristoforo Colombo, trovano ampio spazio nella nostra cucina, soprattutto in quella meridionale. Ne esistono di dolci, piccanti e piccantissimi: la sensazione di “bruciore” è data da una sostanza chiamata capsaicina. Il grado di piccantezza è invece misurato in unità Scoville. Tra i più forti ci sono l’habanero e lo scotch bonnet (in foto): il primo, coltivato in Yucatàn e Caraibi, arriva a 300mila (anche se la varietà Red savina è sui 570mila), mentre il secondo, diffuso in Jamaica, Caraibi e Belize, a 250mila. Per dare un’idea del grado di piccantezza, pensate che il peperoncino calabrese è intorno a 15mila unità Scoville.
Tutti gli ingredienti della categoria Patate, verdure e ortaggi


Torta di mele e crema pasticcera
Quella buona e dolce che piace sempre a tutti!
...continua »
Tiramisù alle pesche
Una versione decisamente elegante
...continua »
Salame di cioccolato al pandoro
Un dolce di recupero pieno di gusto, facile da preparare con il Bimby
...continua »
Torrone al cioccolato
Anche a Natale, i dolci si fanno con il Bimby
...continua »
Bombe fritte alla crema
Tonde, soffici e zuccherate!
...continua »
Seguici su