Il cavolfiore fa parte della famiglia delle crocifere, così come i broccoli, i cavoli e icavoletti di Bruxelles. In natura è presente in due varianti: bianco e verde. Della pianta in cucina viene utilizzato solo il fiore, privato delle foglie esterne e del torsolo. Il cavolfiore si conserva in frigorifero nell’apposito scomparto delle verdure, tenendolo avvolto, se necessario, in un sacchetto di plastica. Il cavolfiore fresco si riconosce facilmente dalla presenza delle foglie verdi che fanno da contorno e dal suo colore, se bianco possiamo essere sicuri della sua freschezza. Questo ortaggio è ricco di potassio e vitamina C, discrete anche le quantità di fosforo e calcio.
Tutti gli ingredienti della categoria Patate, verdure e ortaggi



Carbone dolce della Befana
E' possibile realizzarlo di qualsiasi colore
...continua »
Macaron al cioccolato e lamponi
Piccoli scrigni di bontà ed eleganza
...continua »
Pannocchiata
Una spiga di mais capolavoro di buon auspicio
...continua »
Una bimba sull'altalena
Gioiosa e sorridente proprio come una bambina nel giorno della sua festa
...continua »
Desiderio di zucca
Ha l'aspetto del crème caramel...
...continua »
Seguici su