Conosciuto fin dall’antichità, è coltivato in Italia meridionale e può essere di colore verde o violaceo. Lo troviamo fino in primavera ma, quando cominciano a comparire le prime infiorescenze, non sono più commestibili. All’acquisto deve presentarsi compatto, senza fiori e di colore vivo. Cerchiamo di consumarlo nel giro di 3 giorni ma, volendo possiamo surgelarlo, dopo averlo sbollentato. Contiene vitamina A, C, ferro e fosforo e ha proprietà antitumorali.
Tutti gli ingredienti della categoria Patate, verdure e ortaggi


Ricette con Legumi

Millefoglie di cotechino con purè di patate
Croccante fuori e ghiotto dentro con montasio e lenticchie
...continua »
Pakora
Direttamente dall'India, uno stuzzichino facile con il Bimby
...continua »
Felafel con crema di sesamo
Lo stuzzichino etnico al Bimby è perfetto!
...continua »
Pasta con i ceci
I sapori di una volta arrivano in tavola con il Bimby
...continua »
Agnello con couscous
Con il Bimby, Nordafrica e Italia si incontrano a tavola
...continua »
Seguici su