Gialle o rosso-violacee: sono queste le due qualità più diffuse. Nella stagione estiva sono disponibili fresche, poi – eccetto le colture in serra – possiamo trovarle secche o sciroppate. Sono famose per le qualità lassative. Scegliamole con la polpa morbida, senza tagli e ammaccature. Non acquistiamole acerbe, perché una volta colte non completano il processo di maturazione. Il frutto contiene le vitamine A-B1-B2 e C e alcuni sali minerali: il potassio, il fosforo, il calcio e il magnesio. La polpa è utile al fegato per compiere il processo della secrezione biliare.

Ricette con Pollame

Zuppa di pollo con carote, timo e zenzero
Ottima e colorata, adatta per le serate fredde
...continua »
Pollo arrosto con le patatone
Solo ali e cosce dorate e croccanti
...continua »
Bocconcini di pollo al mojito
Preparazione ghiotta servita in vasetti di vetro
...continua »
Ciambelline di pollo al limone
Deliziose e morbido antipasto adatto a tutti i menu
...continua »
Tramezzini di pollo e zucchine
Vanno impanati, fritti e poi gustati con una salsa maionese e yogurt
...continua »
Seguici su