Originario della Cina, è il frutto più rappresentativo della stagione autunnale. Ne esistono diverse varietà, accomunate da una polpa molto dolce, tenera e cremosa. Tranne i “cachi vaniglia” (o “cachi mela”), la cui polpa è soda e croccante. Il frutto maturo è ricco di zuccheri che lo rendono gradevole al palato, mentre quando è acerbo prevale la componente tanninica che, al contrario, gli dà un sapore acre e allappante. Quelli maturi vanno consumati entro pochi giorni, quindi è consigliabile acquistarli leggermente acerbi e farli maturare in casa, a temperatura ambiente, vicino alle mele o alle pere, che accelerano questo processo. Una volta pronti, è necessario sciacquarli sotto l’acqua fredda, maneggiandoli con cura, poiché la loro buccia, molto sottile e delicata, si lacera facilmente. Ricchissimo di caroteni, è al secondo posto (dopo l’albicocca) nella classifica degli alimenti più ricchi di questa sostanza, indispensabile per la protezione delle membrane cellulari e per il miglioramento della visione notturna. Nel cachi, inoltre, è presente una buona quantità di vitamina C e sali minerali, tra cui il calcio. Tra le sue proprietà, spiccano quelle lassative (è ricco di fibre) e anticrampi (visto l'alto contenuto di potassio).

Ricette con Cioccolato

Ravioli dolci con arancia e gianduia
Da mangiare con una spolverata di zucchero vanigliato
...continua »
Muffin deliziosi allo zenzero
Buoni e irresistibili, facili da realizzare con il Bimby
...continua »
Tiramisù con panettone
Un gustoso riciclo del dolce natalizio avanzato, da fare con il Bimby
...continua »
Salame di cioccolato al pandoro
Un dolce di recupero pieno di gusto, facile da preparare con il Bimby
...continua »
Torrone al cioccolato
Anche a Natale, i dolci si fanno con il Bimby
...continua »
Seguici su